Bed and breakfast in Puglia sospeso tra tradizione e innovazione

Si chiama Fikus ed è un incantevole trullo in Valle D’Itria dove i proprietari Luisa e Francesco offrono un'ospitalità contemporanea ma dal fascino d'altri tempi

image

C’è un posto speciale a Ceglie Messapica nell’incantevole Valle d’Atria, in provincia di Brindisi, ed è il bed and breakfast di Luisa e Francesco, due italiani emigrati per lavoro e incontratesi a Bruxelles. Dopo essersi trovati, Luisa e Francesco hanno deciso di ritornare a imboccare la strada di casa, provando a realizzare il loro sogno, aprire un bed and breakfast in Puglia, quella terra che li aveva visti crescere anni prima.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
image

Il B&B che hanno avviato è un inno d’amore alla Puglia e a uno stile di vacanza slow e rilassante: si chiama Fikus ed è un trullo moderno dove sono state bandite le televisioni ma in cui il wi-fi è ovunque e i libri in book-crossing sono sparsi in ogni stanza.

image

I due gestiscono un vero B&B pugliese, dove ci si può rilassare sotto a un ulivo o sorseggiare un aperitivo a bordo piscina, senza però rinunciare ad alcuni tocchi innovativi. Gli ospiti potranno infatti godere dei trattamenti Wellness della Start Up Spa Chez Vous o assaporare i piatti preparati dal collettivo Food Sud System con un occhio attento al design contemporaneo e uno alla tradizione.

image

Sono tre le camere che Fikus offre ai suoi visitatori, ognuna con una storia da raccontare.

image

Trullo 19 è arredata seguendo il tema del recupero creativo e ogni oggetto d’arredamento è rigorosamente vintage e curato da Vlab Art Design.

image
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Lamia 84 è invece dedicata al bianco, il colore della Puglia e delle sue tradizioni.

image

Lama 79 infine è arredata seguendo il tema del viaggio. La stanza è dominata da uno stile minimale e industriale in grado di rappresentare almeno un pezzetto di ogni città del mondo visitata dalla coppia.

image

In questo bed and breakfast in Puglia si organizzano passeggiate in bicicletta e raccolta delle olive, giornate ai fornelli, o meeting tra startuppers. Si parla in italiano, in inglese, in francese. Si imbastiscono mercatini vintage e reading di poesia a due passi dal mare e da siti archeologici tra più belli d’Italia. E si vive una vacanza indimenticabile, tra i sapori veri del sud e un pizzico di design e contemporaneità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Design & Travel
別れさせ屋 兵庫県

onlyyou.od.ua