ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

L’account Instagram EttoreSottsass diventa realtà. Grazie a una 27enne

A New York apre Raquel Dream House, un temporary space allestito dalla collezionista Raquel Cayre con 60 opere ispirate al movimento Memphis

design-ettore-sottsass-raquel-s-dream-house-nycxdesign-2018
Nicole Cohen

In occasione del NYCXDesign 2018 la giovanissima collezionista newyorkese e influencer Raquel Cayre, che dal 2014 è curatrice del profilo(oggi con più di 70.000 followers) allestisce in una townhouse a Soho la casa dei sogni ispirata al movimento Memphis

Dalla pagina virtuale a Raquel's Dream House, un temporary space in un’edificio storico di quattro piani a Greene Street, l’intrepida collezionista dà forma la propria visione raggruppando una selezione di sessanta opere ispirate al movimento Memphis, prese in prestito da gallerie e collezioni private (inclusa la propria). 

“L’idea mi è venuta qualche settimana fa quando ho sentito che la townhouse a Soho era libera. Ho iniziato a chiamare gallerie e collezionisti privati, senza nemmeno avere il tempo di mandare una proposta formale”, sostiene la ventisettenne appassionata di arte e design, dedicata collezionista e promotrice del movimento italiano Memphis fondato da Ettore Sottsass all’inizio degli anni Ottanta.

“L’idea è di ricreare una piattaforma espositiva in un ambiente accessibile e informale, rispetto a una galleria o un museo, per promuovere i pezzi più significativi del movimento, anche quelli meno conosciuti, mischiandoli con pezzi contemporanei e opere commissionate a designer locali, dove tutto è in vendita”. 

Tutte le foto: Nicole Cohen

Il risultato è un caleidoscopio di forme e colori in una grafica vibrante, firmati da icone del design e talenti emergenti, in un’architettura minimalista e  industrial piena di luce naturale. 

Il percorso si  sviluppa su quattro livelli - al piano terra il divano bianco De Sede “DS 600” scandisce lo spazio espositivo circondato da una libreria di oggetti curati dalla galleria Coming Soon di NY e Memphis Milano. 

Nel retro l’iconico ring bianco e nero dai motivi grafici firmato Masanori Umeda Tawaraya dialoga con l’arte colorata di Michel Majerus sulle pareti. 

Al primo piano lo specchio Ultrafragola di Sottsass apre il sipario a vignette surreali di spazi abitativi con una carrellata di opere iconiche firmate Shiro Kuramata, Pierre Paulin, Michele De Lucchi, Martine Bedin, che si alternano a lavori di designer locali ispirati al movimento, tra cui Bower Studio e Studio Proba .

Nell’attico sono protagonisti i vasi di Sottsass, in marmo e vetro, esposti sopra un tavolo da lavoro nello spazio industriale inondato di luce naturale che filtra dal lucernario. 

“Alternare i pezzi iconici del movimento al design contemporaneo ha lo scopo di creare un dialogo tra passato e presente, in uno spazio volutamente informale che predilige la relazione diretta con il visitatore”. 

Nell’’installazione Raquel’s Dream House – aperta al pubblico fino alla fine di maggio 2018 – le opere non hanno hanno indicazioni alle pareti perché è la stessa curatrice ad accogliere e guidare i visitatori nella casa dei sogni che porta il suo nome, al 79 di Greene Street.


di Monica Mascia London / 17 Maggio 2018

CORNER

Speciale New York collection

[Speciale New York]

Gucci a New York

La casa di moda apre un nuovo spazio al 63 di Wooster Street

Travel

[Speciale New York]

Se a New York è primavera

Cinque scorci della grande mela perfetti per Instagram

itinerari

[Speciale New York]

Il design a New York

I 12 appuntamenti imperdibili di NYC X Design 2018

New York Design Week 2018

[Speciale New York]

I taxi azzurri di NY

Tiffany dipinge la Grande Mela per raccontare i suoi nuovi gioielli

Travel

[Speciale New York]

Un colosso cambierà NYC

Una passeggiata immaginaria alla scoperta di Hudson Yards

Progetti

[Speciale New York]

5 novità a New York

Lo skyline più bello del mondo sta cambiando faccia

progetti

[Speciale New York]

New York sommersa

Due registri immaginano New York con il surriscaldamento globale

New York

[Speciale New York]

Wright dietro le quinte

Una mostra al MoMA racconta i suoi tesori d'archivio

mostre

[Speciale New York]

Italiani in festa a Soho

New York si innamora ancora una volta del design Made in Italy

New York Design Week 2017

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |