ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Una carta da parati che racconta 130 anni di storia, l'ultima idea di Vito Nesta

L'heritage del gruppo Limonta in una nuova collezione di wallpaper ispirata agli arazzi Gobelin dell'800

Luca Privitera

Heritage, la nuova collezione di wallpaper di Vito Nesta per Il Gruppo Limonta, presentata a Palazzo Litta durante il FuoriSalone 2018

Heritage è il nome della collezione ideata da Vito Nesta per Limonta Italian Wall Couture. La nuova linea di carte da parati è stata lanciata durante Il FuoriSalone 2018 in una delle sale più belle di Palazzo Litta, location in cui si è svolta la kermesse collettiva The Litta Variations - 4th Movement

Leggi anche: Tutti a Palazzo Litta tra installazioni urbane e design multietnico

La storia di questi wallpaper, messi in scena attraverso un'installazione interattiva (super analogica) disegnata sempre da Nesta, nasce da un lungo lavoro di ricerca e studio che ha molto coinvolto, e impegnato, il designer pugliese. Lui stesso racconta, "questo progetto vuole essere uno storytelling delle collezioni più belle che il gruppo ha creato in 130 anni di attività. Volutamente sono partito da lontano, compiendo un grande salto all'indietro, osservando, con lo sguardo di oggi, i materiali degli archivi Limonta nei quali sono gelosamente riposti migliaia di grandi libri con, catalogati, i campioni delle stoffe prodotte in più di un secolo. Con libertà e passione ho scelto quelli che mi piacevano di più, magari perché avevano un disegno particolare o anche solo un abbinamento di colori inusuale, e li ho reinterpretati creando qualcosa di differente e contemporaneo".

Tutte le foto: Luca Privitera

Il lavoro di ricerca e studio del designer deve essere stato molto suggestivo. Per capirlo basta sfogliare delicatamente alcuni dei libri che Vito Nesta e Limonta hanno voluto mostrare insieme alla nuova collezione. Dai campioni di stoffe, e dalle tantissime annotazioni scritte a mano a margine dei volumi segnati dal tempo, si intuisce la ricchezza e la varietà della produzione storica del gruppo. Soggetti floreali, figure umane dalle fogge antiche, e ancora geometrie colorate, pattern astratti e fantasie variopinte si alternano sulle campionature conservate nei preziosi schedari custoditi nella sede del gruppo a Costa Masnaga, Lecco. 

"Il risultato di questo lungo studio", continua Vito Nesta, "sono  4 nuovi modelli di wallpaper disponibili in ben 70 varianti. Si tratta di un tessuto non tessuto, con stampa goffrata in rilievo che reinterpreta tutto il fascino e la bellezza degli arazzi Gobelin dell'800". Per mostrarli, e farne capire preziosità e consistenza, sono stati esposti su una struttura metallica su cui sono stati arrotolati i rotoli di carta da parati decorati con alcune nappe. Tirandole si srotolava il rullo e si potevano ammirare i diversi decori, toccare con mano il disegno in rilievo e ammirarne tutta la varietà. 

www.limontawallcouture.it


di Maria Chiara Antonini / 3 Maggio 2018

CORNER

Salone Del Mobile collection

[Salone Del Mobile ]

Può essere il cemento leggero?

La storia di Forma&Cemento, nato da due giovani siciliani a Roma

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Tendenze letto al Salone 2018

Letti matrimoniali minimal, morbidi, funzionali e storici

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Il meglio del SaloneSatellite

I giovani del design si fanno i muscoli a Milano

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Superloft di design

Tour nella casa ideale di Giulio Cappellini al FuoriSalone 2018

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Design Language Hotel

La Babele del design in scena al Nhow Hotel di via Tortona

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Raccontare Lina Bo Bardi

Nilufar Depot parte dai mobili per delineare una figura straordinaria

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Interferenze tra moda e design

Sperimentazione, piattaforme digitali e ritorni al passato influenzano la moda

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Superstudio Samurai

Il design giapponese visto quest'anno in via Tortona

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Instagram lancia @design

E Ian Spalter, Responsabile Design Instagram, ci spiega che cos'è

Milano Design Week 2018

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |