ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Dopo l'addio a Lambrate, ecco i due nuovi indirizzi del design district più amato

Ventura Future e Ventura Centrale ospiteranno i nuovi progetti al prossimo Salone del Mobile di Milano

futurdome-ventura-projects-2018

Particolare della facciata del palazzo FuturDome che ospiterà alcuni dei progetti di Ventura Projects per il Salone del Mobile 2018

Ventura Centrale e Ventura Future sono i nomi da segnarsi per il prossimo Salone del Mobile di Milano 2018. E questo perché dopo 8 edizioni di Ventura Lambrate, forse il design district più amato e visitato che ha visto ogni anno migliaia di appassionati di design scoprire una delle zone ex-industriali più interessanti di Milano, si cambia location, anche se poi non di tanti chilometri.

Margriet Vollenberg, fondatrice e curatrice di Ventura Projects, ci spiega infatti che una delle missioni del distretto - quella di essere una sorta di palcoscenico per giovani designer emergenti e per le accademie internazionali - vuole essere maggiormente sviluppata. Quindi via dalla zona di Lambrate, diventata ormai troppo cara con prezzi improponibili, e porte aperte invece a un nuovo design district che idealmente occuperà la zona tra Lambrate e la Stazione centrale.

Con il concept Ventura Future quindi si potranno ammirare tanti nuovi lavori esposti in diverse location. Tra queste il Loft e FutureDome, un palazzo storico in stile liberty, che negli anni è stato il luogo di ritrovo degli artisti futuristi e che oggi è un progetto di housing museale dedicato all'arte contemporanea, sotto la direzione artistica di Ginevra Bria e Atto Belloli Ardessi. Sono già trapelati alcuni nomi, che esporranno proprio qui: Editions Milano con Patricia Urquiola e Federico Peri, Mason e Mingardo con lavori di Federica Biasi, Denis Guidone, Mae Engelgeer e Valerio Sommella.

Altra nuova location sarà l'edificio che una volta ospitava la Facoltà di Farmacia in Viale Abruzzi. Qui saranno presentati i progetti realizzati dalle accademie di design provenienti da vari paesi del mondo. E dopo il successo di Ventura Centrale dell'anno scorso, che ha visto l'apertura al pubblico per la prima volta di alcuni locali degli ex Magazzini Raccordati collocati sotto i binari della stazione, in quegli stessi spazi sarà presentato un eclettico mix di design contemporaneo con installazioni site specific e nuove collezioni firmate da nomi emergenti e di studi affermati. Come Nitto, Asahi Glass, Surface Magazine con David Rockwell e un progetto di Fabrica.

Ma il programma artistico non finisce qui. Dal 26 al 29 marzo infatti Ventura Projects parteciperà a Index, l'evento più importante del Medio Oriente e del Nord Africa dedicato all'architettura e al design. All'interno del Dubai World Trade Centre 40 progetti di big del design e di piccoli studi saranno esposti in una speciale area di 1000 mq a loro dedicata a forma di diamante.

"Siamo stati invitati", racconta con grande soddisfazione Margriet Vollenberg, "perché di apprezzano l'approccio sperimentale oltre che creativo. A Dubai e nel Medio Oriente la gente adora il design europeo, ma ancora non lo conosce così a fondo. Con i lavori che presenteremo, realizzati da studi provenienti di 9 paesi diversi, mi aspetto di educare un pubblico curioso e sensibile in maniera più coinvolgente e partecipativa. A questo proposito tre progetti richiederanno una partecipazione in prima persona dello spettatore, che diventerà così elemento integrante del processo creativo". 


di Maria Chiara Antonini / 9 Febbraio 2018

CORNER

Salone Del Mobile collection

[Salone Del Mobile ]

La nautica a Milano

Un po' di mare a Milano in occasione della Design Week

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Segno milanese

Gli arredi di Luigi Caccia Dominioni rieditati da B&B Italia

Milano Design Week

[Salone Del Mobile ]

Tutti i numeri del Salone

Il bilancio finale del 2018 racconta di un'edizione straordinaria

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

La bellezza è (anche) nei rifiuti

Really porta a Milano una collezione nata a partire dagli scarti tessili

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Moooi e gli animali estinti

Il brand olandese porta a Milano una giungla antica, tra zebre e pesci volanti

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Le luci dei maestri

Le lampade di design che sono un omaggio al vintage

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

The day after

9 posti perfetti per riprendersi dall'hangover del Salone del Mobile

Travel

[Salone Del Mobile ]

Una nuova idea di cucina

I progetti più interessanti visti a Milano per il FuoriSalone 2018

Milano Design Week 2018

[Salone Del Mobile ]

Meraviglia in Triennale

Eric Quint di 3M tra scienza, curiosità e immaginazione

Milano Design Week 2018

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |