ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Secondome, le 7 cose più belle di via Cesare Correnti

La mostra da non perdere alle 5Vie

secondome-ps-mostra-ladiesandgentlemen-fuorisalone-2017-lara-bohinc-vasi

La nuova collezione di vasi di Lara Bohinc 

Anche quest'anno l'appuntamento con la galleria romana Secondome e PS Ladies&Gentleman è stata una delle mostre più apprezzate nel distretto del Salone del Mobile le 5Vie. Nelle sale della famosa casa milanese di Via Cesare Correnti 14 una selezione di designer, editori e artigiani hanno costruito un dialogo con la storia degli spazi in un’ottica di ricerca progettuale e nuovi applicazioni materiche.

 

Fotografia di Luca Privitera

Lo studio di Lara Bohinc, ad esempio, ha presentato la collezione di vasi (foto di apertura) creati con vetro soffiato a bocca a Murano, oltre alla linea di tavolini Lunar (foto qui sopra), alternando in curiose forme geometriche marmi e metalli.

 Fotografia di Luca Privitera

Analogo studio delle forme, declinato nella semplice eleganza della sfera, lo si trova anche nella serie di lampade The Chemistry (qui sopra) dello studio Silvio Mondino. Da notare il sistema di accensione e spegnimento touch con crine di cavallo.

 

Fotografia di Luca Privitera

Di grande impatto l’installazione (qui sopra) dello studio barcellonese Apparatu, che per l’azienda di rivestimenti Cosentino propone un prototipo di cucina realizzata in Dektonclay.

 Fotografia di Luca Privitera

Sempre continuando il percorso all’interno del palazzo milanese, in questa mappa del Fuorisalone, la galleria Secondome propone la collezione Unplugged (qui sopra), con progetti in edizione limitata. In una piccola stanza gialla invece si può vedere la poltrona/divano Asana (qui sotto) di Mario Milana.

 

Fotografia di Luca Privitera

Un altro progetto per questa Design Week di Milano è la collezione in vetro Out of the box di Samer Alameen: da usare come scatole, tavolini e comodini (qui sotto). Mentre per una carta da parati interamente fatta a mano, la novità è la nuova collezione di Fabscarte (in basso) in collaborazione con Martyn Thompson e lo Studio Blanco.

 

Fotografie di Luca Privitera 


di Maria Chiara Antonini / 13 Aprile 2017

CORNER

Salone Del Mobile collection

[Salone Del Mobile ]

Classico e contemporaneo

Le nuove collezioni di Provasi al Salone del Mobile di Milano

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Una casa al massimo

Lamborghini con Karim Rashid e Riva 1920

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Tornano gli anni ‘50

Revival al Salone del Mobile con i nuovi arredi Porada

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il marmo di Anastassiades

La pietra naturale di Salvatori tra arte e design al Fuorisalone

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il giardino di DIMORESTUDIO

L’outdoor di Britt Moran ed Emiliano Salci al Fuorisalone 2017

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Massima libertà!

Brezza di fantasia da Cappellini. A tu per tu con il suo Direttore Creativo

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Dormire con stile

Dal Salone del Mobile 5 letti dal design moderno e finiture ricercate

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il Secolo Comodo

Oltre 100 anni di eleganza firmati Poltrona Frau

Milano Design Week 2017

шторы готовые

www.nl.ua/ru/instrumenty/eilektroinstrument/shurupoverty

steroid-pharm.com/d-dubol.html

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |