AL FUORISALONE GLI ARREDI SEMPLICI MA DIFFICILI DI NAOTO FUKASAWA

Il designer giapponese disegna per Bottega Ghianda una nuova collezione dal nome One on One

image
Gilles Dallière/Richard Alcock

One on One by Naoto Fukasawa: il segno essenziale del Sol Levante e l'alta ebanistaria italiana insieme alla Milano Design Week 2018 per un progetto che fonde sperimentazione e artigianato. Succederà al FuoriSalone, presso il Palazzo di Brera, dove il designer giapponese divenuto famoso per aver elevato la semplicità ai massimi livelli espressivi, sarà presente con una "ingegnosa" famiglia di arredi che sarà parte integrante di una collettiva firmata da maestri del design e dell'architettura lanciata da Bottega Ghianda, l'azienda acquistata nel 2015 dalla famiglia Sozzi, da allora sotto la direzione artistica di Michele De Lucchi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
image
Courtesy Photo

Inutile dire che per l'ennesima prova d'autore del versatile Fukasawa, designer la cui produzione spazia dal campo della tecnologia e dell'elettronica a quella del furniture design, c'è grande attesa. Come del resto per gli altri pezzi disegnati da Mario Bellini, lo stesso De Lucchi, Jean Nouvel e Tobia Scarpa, che ampliano decisamente il repertorio del brand con una virata verso la produzione di veri e propri arredi che vanno ad aggiungersi al catalogo degli iconici oggetti tutti rigorosamente fatti a mano e tutti autenticamente unici.

Dunque, come già successo negli ultimi 3 anni di vita di Bottega Ghianda, continuano le collaborazioni eccellenti di questa realtà manifatturiera affermatasi come il punto d’incontro tra una forte visione creativa e una straordinaria capacità artigianale. Proprio questa congiunzione è alla base del progetto di Fukasawa: una collezione apparentemente facile da realizzare, ma in realtà quasi impossibile, che comprende un tavolo, una sedia e un coffee table, improntata dalla semplicità più assoluta affidata all'uso ripetuto di listelli in legno a sezione quadrata (30x30mm), che fungono contemporaneamente da elemento strutturale e componente espressiva.

image
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il risultato è una collezione di mobili inediti eppure familiari. Vedendoli si prova uno strano déjà vu che rimanda ad arredi moderni essenziali, minimali, asciutti nella forma ed equilibrati nelle proporzioni, solitamente prodotti con profili metallici, realizzati in maniera magistrale con il legno massello sfidando la complessità dei giunti in cui si incontrano tre listelli.

La collezione One on One, insieme alle altre nuove proposte, sarà in mostra dal 17 all 22 aprile 2018 presso La Sala delle Adunanze dell'Istituto lombardo Accademia di Scienze e Lettere in via Brera 28, Milano.

In apertura: ON ON ONE: LA NUOVA COLLEZIONE DI NAOTO FUKASAWA PER BOTTEGA GHIANDA

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito




cucina Maris Free by Dror per Franke Riportare la natura in cucina
piastrelle abk group THE NEW FORMS OF WELLNESS

itlas bagni in legno WOOD TOTAL LOOK FOR THE BATHROOM

cesar cucina Il cuore (della casa) è in cucina

http://steroid-pharm.com

посмотреть