5 COSE DA FARE A MILANO FUORI DAL FUORISALONE 2018

C'è vita oltre i distretti tradizionali del Fuorisalone, e questa è la mappa dei luoghi alternativi più interessanti della Milano Design Week 2018

image
Stefano Boeri Architetti

Da qualche anno, l’espressione “Fuori FuoriSalone” è entrata nell’universo della Milano Design Week per definire gli eventi del FuoriSalone che non fanno parte dei distretti più famosi.

Un universo in espansione, quello del FuoriSalone di Milano, che dagli anni ’80 ha coinvolto tutta la cittadinanza anche fuori dalla fiera dove si svolge il vero e proprio Salone del Mobile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

E l’espansione continua oggi, perché oltre a Brera, Tortona, e agli amatissimi distretti, si parla sempre di più di un… Fuori-Fuorisalone.

Ecco per voi una breve introduzione ad eventi e iniziative esterni ai percorsi tradizionali della settimana del design di Milano.

Preparatevi, perché state uscendo dagli eventi FuoriSalone…ed entrando nel "fuori" Fuorisalone di Milano 2018!

image
Stefano Boeri Architetti

The future of living and the planet of the future (dal 17 al 21 aprile presso The Mall, piazza Lina Bo Bardi 1).

Come arredereste casa su Marte? Il curatore di questa edizione di Space&Interiors 2018 è l’architetto Stefano Boeri, tra i più attenti al mondo al rapporto tra progetto e ambiente.

Ispirandosi ad un progetto di colonizzazione “verde” di Marte sviluppato per la città di Shanghai, a The Mall ci trasporterà sul Pianeta Rosso con un allestimento suggestivo e immersivo e una selezione dei prodotti delle più quotate aziende nel settore dell’architettura e dell’interior design.

Una mostra per esplorare il futuro dei materiali, dei prodotti e dei nuovi modi di abitare le nostre case e le nostre città.

image
Ruy Teixteira
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Alcova (dal 17 al 22 aprile presso l’ex panettificio Cova, via dei Popoli Uniti 11).

Del fermento e della storia di NoLo, la zona a nord di Loreto.

Scendete alla fermata di metro Rovereto: l’epicentro degli eventi sarà a pochi passi, dentro gli ambienti dell’ex panettificio Cova nel cuore di NoLo. Per una settimana Valentina Ciuffi e Joseph Grima trasformeranno questa location dal fascino abbandonato in Alcova.

Preparatevi a più di 20 espositori dal nord Europa, accomunati da un grande impegno nella ricerca, per uscire tutti insieme “dalla bolla del design” e fare dialogare le culture, nel cuore di un quartiere protagonista dell’integrazione multiculturale (sta nascendo anche il Nolocreativedistrict).

image
#Sendmethefuture, mostra collettiva “epistolare” (Galleria Subalterno1, via Conte Rosso 22).
Courtesy Photo

Galleria Subalterno1 ha inviato a 100 designer una lettera misteriosa: una vera e propria chiamata alle armi per inviare, coi tempi delle care vecchie poste, “il proprio pezzo di futuro”. Lentamente, perché il futuro arriva piano.

Hanno aderito, inviando le loro proposte in busta, già 75 designer, tra i nomi più importanti del design italiano contemporaneo. La collettiva esporrà le loro idee. Un’idea originale.

image
Storie. Design Italiano (dal 14 aprile 2018 al 20 gennaio 2019 presso il Triennale Design Museum, viale Alemagna 6).
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Alla domanda “cos’è il design italiano?”, il Triennale Design Museum ha risposto ogni anno, dalla sua fondazione nel 2007. Un museo “mutante”, che anche in questa undicesima edizione cambia e propone “la storia del design italiano attraverso una pluralità di storie, che concorrono a definirne la complessa natura”. 180 opere esposte in un percorso cronologico diviso in 5 periodi dal 1902 al 1998 (termine ultimo, per tenere la giusta distanza critica).

Ma ci saranno anche 5 tematiche trasversali dedicate a: Politica, a cura di Vanni Pasca, Geografia ed Economia, entrambi a cura di Manolo De Giorgi, Tecnologia, a cura di Raimonda Riccini, Comunicazione, a cura di Maddalena Dalla Mura. L’allestimento è dello Studio Calvi Brambilla, la curatela di Chiara Alessi e la direzione di Silvana Annicchiarico.

Contemporaneamente, il TDM presenterà la mostra Il design e il territorio, presso il Belvedere della Villa Reale di Monza dal 15 aprile. Cinque mostre con l’art direction di Giuseppe Basile, e con un focus sul design nel territorio di Monza e Brianza. Tra le esposizioni segnaliamo Ritrovare Gianfranco Frattini, per riscoprire un designer mai ricordato abbastanza.

image
Francisco Gomez Paz

De Rerum Natura (dal 13 all 22 aprile presso Cascina Cuccagna, in via Cuccagna, ang. Via Muratori 2/4)

A pochi passi da Porta Romana si trova Cascina Cuccagna, un luogo unico, una corte agricola, oasi nel cemento del centro città. Nei suoi 4000 metri quadri tra spazi interni ed esterni ospiterà De Rerum Natura, un progetto per la simbiosi felice.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Tema centrale, il rapporto tra uomo e natura,indagato attraverso mostre, incontri e workshop. Tra i tanti espositori, tutti i riflettori saranno puntati sulla sedia Eutopia del designer argentino Francisco Gomez Paz:una sedia in legno di Pawlonia bellissima, funzionale e sostenibile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito




cucina Maris Free by Dror per Franke Riportare la natura in cucina
piastrelle abk group THE NEW FORMS OF WELLNESS

itlas bagni in legno WOOD TOTAL LOOK FOR THE BATHROOM

cesar cucina Il cuore (della casa) è in cucina

220km.net

avtomaticheskij-poliv.kiev.ua

У нашей компании авторитетный сайт про направление озл 8.