ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Dove andare a Capodanno: 20 città per un brindisi indimenticabile

Terme, feste, idee particolari, città d'arte... ecco i place to be in Italia e all'estero per passare la notte del 31 Dicembre

00-dove-andare-a-capodanno-italia-estero
Getty Images

In cerca di idee su dove andare a capodanno? Il giro del mondo lo facciamo noi per darvi qualche suggerimento, per una notte indimenticabile in Italia e all’estero. Sia che cerchiate un capodanno al mare, sia che vogliate cogliere l’occasione per visitare i posti più belli d’italia, quest’anno non avete che l’imbarazzo della scelta.

 

Se siete alla ricerca di qualche città per capodanno e avete finito le più gettonate, forse vi manca Ferrara. Spettacolo pirotecnico di Parente fireworks, azienda di lunga tradizione, per dar vita al consueto Incendio del Castello Estense. Se prolungherete il soggiorno potrete assistere anche al Rogo della vecchia, ovvero la povera Befana bruciata in piazza.

Un’altra meta tutta italiana, per un capodanno divertente, è Bologna. La città si riversa in Piazza Maggiore e si anima con il Rogo del Vecchione, un fantoccio che dà inizio alle danze. Presso i padiglioni della Fiera di Bologna, si terrà inoltre il Genesi Festival, organizzato dallo staff del Pacha di Ibiza per portare un po’ di calore… fino alle 8 di mattina!

Forse però vi state chiedendo dove andare a capodanno con i bambini. Beh, a Torino! Non tutti sanno che da vent’anni le strade e le piazze rispendono delle “Luci d’artista”, una manifestazione artistica che si diffonde attraverso la città per uno spettacolo davvero scenografico.

Una meta per capodanno un po’ diversa può essere Zagabria. Potrete attendere la mezzanotte sulla funivia che, dopo la visita alla città alta, vi riporta alla più movimentata città bassa per brindare. Potrete raggiungere piazza Jelacic per il concerto e per i famosi mercatini che ospita. Se siete ballerini provetti, tappa fissa all’Aquarius, la discoteca più pazza della città!

Per rimanere sui Balcani, che ne direste di Tirana? Se non avete idea di come cominciare la serata, niente paura, potete scaricare l’app Brain and Heart che vi indicherà tutte le attrazioni migliori della città, scortandovi persino a un bar per la colazione.

Se Capodanno per voi vuol dire anche vacanza d’inverno, quel che vi ci vuole è una notte in igloo. A Piancavallo, in Friuli, dovrete arrivare in seggiovia fino al rifugio Arnieri. Da qui proseguirete in ciaspole, fino all’Ispirit Igloo Village e al vostro giaciglio di ghiaccio. Se la prova non fosse sufficiente, potrete cimentarvi nella costruzione del vostro igloo personale e in un corso di sopravvivenza invernale.

Esperienza simile a Londra... Per il secondo anno di fila sarà possibile festeggiare a Londra con vista Tower Bridge, comodamente seduti in un Igloo. Beh, non un igloo vero e proprio, ma una graziosa bolla in legno e vetro in cui cenare.  Presi d’assalto l’anno scorso, le nuove versioni del Coppa Club sono ancora più belle.

Se anche a Capodanno cercate la pace, ad Asolo, in provincia di Treviso, la notte si passa cantando. Dopo una breve gita nel bosco, per apprezzare i suoni nella natura, si passerà al canto armonico, al mandala delle voci, fino a oltranza. Si chiama La Voce del Silenzio, ed è un’esperienza certamente in controtendenza e da provare.

Se non temete il freddo e il nord, fate un pensierino all'Olanda. Ma non per i soliti canali: i più coraggiosi si uniranno ai locals per in New Year’s Dip, un tuffo rigenerante nel Mare del Nord la mattina dell’1 Gennaio. Zandvoort Aan Zee è a solo mezz’ora da Amsterdam… buon divertimento!

Ma se la domanda è dove andare a capodanno al caldo, e se volete condirla con tanta buona musica… Cape Town non è proprio dietro l’angolo ma è la risposta giusta. Il Kirstenbosch Festival ospiterà per la notte Goldfish in un’atmosfera da pic nic, in pieno clima estivo.

Volete stare al caldo, magari persino immersi nelle terme ma senza riunciare a risparmiare? Prendete amici e champagne immergetevi alle terme di Saturnia. Terme libere, acqua a 40 gradi per un’atmosfera molto suggestiva.

Un classico intramontabile è invece Praga. Temperatura prevista intorno allo zero, quindi se volete stare al canduccio potete optare per una crociera sulla Moldova, e riscaldarvi sulle note febbrili del jazz, o su quelle disco delle immbarcazioni a tema. Altrimenti aspetterete con tutti lo scoccare della mezzanotte sgnato dall’orologio astronomico nella piazza Stare Mesto, prima di inoltrarvi nella movida della capitale.

Per salutare il nuovo anno con la musica giusta, la destinazione migliore è Berlino. Dopo aver stappato alla porta di Brandeburgo e aver fatto compere ai mercatini natalizi, dovete solo scegliere il genere di musica che fa per voi e ancheggiare. Al Ritter Burtze per deephouse, Astra Club per elettronica e Humboldthain Café per hip-hop e funk.

Per un capodanno al caldo senza dover andare dall’altra parte del mondo, potreste pensare alle Canarie. La temperatura sfiorerebbe i 20 gradi e i festeggiamenti in spiaggia sono garantiti. Potrete ammirare la bellezza lussureggiante dell’isola e cercare di mangiare 12 acini d’uva seguendo i rintocchi fino alla mezzanotte, come da tradizione, nel paese di Arrecife.

Sempre sul tema di dove andare a capodanno in europa, meta economica e da non sottovalutare è Budapest. Oltre al castello, alle piazze, e alla spettacolare sede del Parlamento, Budapest offre dei locali davvero eccezionali, come Szimpla Kert, un intero condominio dall’arredamento a dir poco eccentrico, in cui far festa passando da un bancone all’altro. Oppure potete farvi accogliere da una delle numerose terme e rilassarvi nel tepore.

Per unire musica, caldo e scoperta di un incantevole angolo del mondo, andate a Auckland. Piena estate, Wondergarden Music Festival per il 31 dicembre e natura incontaminata a due passi.

Tra le cose da fare una volta nella vita, c’è il capodanno a Time Square. Immortalato da numerosi film, è una di quelle scene che fa parte dell’immaginario collettivo e che ogni anno fa il giro del mondo. Potrebbe essere una bella scusa per visitare la Grande Mela, no?

Che ne direste di un capodanno nel deserto? Prendete un biglietto per Marrakech e in due giorni potrete arrivare alle propaggini del deserto. Una breve escursione in cammello vi porterà a una delle tante tende berbere disseminate tra le dune. Qui, dopo un pasto frugale a base di cous cous, potrete festeggiare con vostri compagni di viaggio e con la gente di tutto il mondo che ha avuto la stessa idea, mentre vi godete il cielo stellato intorno a un fuoco ristoratore.

Un altro grande classico è Venezia, soprattutto per il capodanno di coppia. Aspettate la mezzanotte a San Marco, dove lo spettacolo di fuochi d’artificio vi lascerà a bocca aperta, e poi fate  un romantico tour su un vaporetto. Se siete ancora più classici di così potreste assistere al concerto alla Fenice.

E poi, c’è sempre Parigi. Dal fiume di gente che inonderà gli Champs Elysées, ai giovani festaioli degli Champs de Mars, potrete raggiungere gli eventi che vi interessano contando sui trasporti gratuiti per l’intera giornata. Perché non godersi uno spettacolo di Cabaret in uno dei tanti locali pronti ad ospitarvi? Non c’è modo migliore di iniziare l’anno nuovo con una bella risata!

LEGGI ANCHE:

Le 12 mappe da regalare a Natale ai vostri amici architetti

Gli oggetti quotidiani più belli per i regali di Natale


di Stefano Annovazzi Lodi / 8 Novembre 2017

CORNER

Design for Christmas collection

[Design for Christmas]

Saldi al maschile

6 negozi dove fare acquisti a Milano

Negozi di design

[Design for Christmas]

Rome speaks design

I saldi in 6 nuovi negozi della capitale

Natale

[Design for Christmas]

Acquisti a Napoli

Gli indirizzi più interessanti per lo shopping, con un occhio al design

Natale

[Design for Christmas]

Una vita a gioiello

La parola a Patrizia di Carrobio per un 2018 tra gioielli e divertimento

interviste

[Design for Christmas]

L’astrologia in tavola

Centrotavola floreali e table set per ogni segno

Natale

[Design for Christmas]

Parola d'ordine: volersi bene

Capodanno alle terme in 10 indirizzi mozzafiato

Natale

[Design for Christmas]

Buon Natale!

10 foto di auguri su Instagram da designer, grafici e creativi

Natale

[Design for Christmas]

Natale nel bosco

Un cocktail delle feste tra foraging e cuvée

Natale

[Design for Christmas]

La checklist della festa perfetta

7 consigli utilissimi per organizzare un party, non solo a Natale

Natale

посмотреть granit-sunrise.com.ua

sledoc.com.ua

узнать больше

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |