ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Marcel Wanders per Safilo: occhiali dalla doppia personalità

The Unseen Collection è una linea di montature monocromatiche per occhiali che nascondono un interno prezioso

marcel-wanders-occhiali-safilo-ritratto

Il designer olandese Marcel Wanders con un modello della linea di occhiali Unseen disegnata per Safilo

Marcel Wanders firma per Safilo una linea di occhiali da sole e da vista con due personalità, una monocromatica, essenziale, che tutti possono vedere, e l’altra, interna, più ricercata e preziosa, nascosta. “The Unseen Collection” è il nome scelto per quasto collezione con, appunto, un lato invisibile, “unseen”, da scoprire.

Il designer olandese, al suo primo progetto in questo settore, ci racconta lo sviluppo della collezione e il suo punto di vista su occhiali, design e stili di vita.

La tua prima volta con l’eyewear…
Esatto, abbiamo esplorato un mondo per noi nuovo, e ne siamo rimasti sorpresi e affascinati, soprattutto dagli occhiali da sole e dai loro molteplici significati e usi. Se ci si pensa, li indossiamo sì per proteggerci dalla luce, ma anche per essere “cool” e in un certo senso anche per prendere le distanze dal mondo. Rappresentano uno scudo. Per la collaborazione con Safilo, abbiamo così ragionato intorno a questa idea dello “schermo”, sviluppando montature dai due lati: uno esterno, per il mondo, e l’altro più personale, intimo. Un lato è rivolto all’esterno, per proteggere, come un vestito formale; l’altro, privato, è l’underwear.

L’occhiale da vista: per vedere, come dicevi tu uno schermo con il mondo, ma anche un oggetto di design…
Assolutamente. Gli occhiali sono un campo molto interessante, non sono segno di un problema di vista, ma parte del tuo lifestyle, un accessorio che ti distingue. Oggi possono essere così divertenti, eccentrici, intriganti, che anche le persone che non ne hanno bisogno li vogliono indossare.

Un accessorio, forse il più importante…
Il più importante che possiamo avere, sono sul nostro viso, incorniciando e valorizzando gli occhi, che sono la chiave di ogni nostra comunicazione.

Torniamo alla tua collezione… Maschile, femminile, unisex?
Non direi unisex, perché alcuni modelli hanno incisioni interne molto femminili, ma, viceversa la donna può scegliere il paio che preferisce, è lei che fa le regole!

L’occhiale passe-partout per tutte le occasioni o da abbinare al look del giorno?
Sono il tipo di ragazzo che da anni porta sempre lo stesso modello di pantaloni, di camicia, la stessa collana: così anche gli occhiali per me devono essere sempre dello stesso stile, ma al contrario altre persone so che amano cambiare ogni giorno. Non ci sono regole. Penso che con gli occhiali devi fare quello che vuoi, cambiarli in accordo con l’abito del giorno o tenere sempre gli stessi.

I tuoi per Safilo
Vogliono essere per tutte le occasioni, ma, come dicevo, con la sorpresa del lato nascosto, decorato e intrigante. Fai intravedere qualcosa ma non sveli tutto…Li ho studiati in metallo, per essere confortevoli, funzionali e pratici, da indossare senza quasi accorgertene. Con le tecnologie di Safilo è stato facile lavorare al concept dello “schermo” e dei due lati.

Infine, come è stato confrontarsi con un oggetto su piccola scala?
Abbiamo lavorato a molti progetti su piccola scala, per Alessi o Christofle per esempio, ma questa volta è stato molto diverso, implicava il corpo, una nuova sfida. Disegnare qualcosa per il viso di una persona è davvero delicato e, come dicevo, è stato molto stimolante. 

SCOPRI ANCHE:
Italian Independent e Alcantara: una capsule di occhiali di design
→ Lenti in assetto variabile
 LetmeSee, occhiali da sole low cost
→ Occhiali con montatura in marmo


di Caterina Lunghi / 16 Luglio 2016

CORNER

Speciale Eyewear collection

[Speciale Eyewear]

Legno? No, betulla!

Gli occhiali da sole ultraleggeri per l'estate di Nina Mûr

speciale eyewear 2017

[Speciale Eyewear]

Occhiali alla Lina

Accessori alla moda dedicati alla pioniera del razionalismo artistico paulista

Speciale Eyewear 2017

[Speciale Eyewear]

Sogno ungherese

I ricordi d'infanzia di Petra Collins per la collezione occhiali di Gucci

Speciale Eyewear 2017

[Speciale Eyewear]

Occhiali da Oscar

10 montature indimenticabili che hanno fatto la storia del cinema

Speciale Eyewear 2017

[Speciale Eyewear]

Gli occhiali di Ron Arad

Sperimentazioni tessili su un'invenzione che ha più di 800 anni di storia

Speciale Eyewear 2017

[Speciale Eyewear]

Occhiali e design

I personaggi più famosi del design raccontati attraverso i loro occhiali

Speciale Eyewear 2017

[Speciale Eyewear]

Una visione sulla visione

Una mostra sugli occhiali tra passato e futuro al Design Museum di Holon

mostre

[Speciale Eyewear]

Quattrocchi trendy e super smart

Occhiali da sole che trasformano i momenti vissuti in un ricordo social

natale

[Speciale Eyewear]

Ritorno al black and white

Interni total white racchiusi in una scatola nera a Copenhagen

negozi di design

питьевая вода

commercial surrogacy

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |