Il vaso intelligente che purifica l'aria, nato da una tesi a Milano e cresciuto a Las Vegas

Sembra un vecchio Brionvega, in realtà si chiama Clairy ed è un vaso per piante smart con un cuore tecnologico che amplifica la fitodepurazione, tra tecnologia e stile vintage

image
Courtesy photo

Un purificatore d'aria ibrido e decisamente geen: Clairy, società americana nata dalla startup italiana Laboratori Fabrici, è il primo produttore di purificatori d'aria contenuti in vasi per piante smart in ceramica di Nove, che amplifica le naturali proprietà delle piante per ripulire l’aria degli ambienti dalla presenza di agenti inquinanti.

Nato dal progetto di tesi di laurea in Design del prodotto per l’innovazione di Vincenzo Vitiello, e sviluppato ulteriormente al CES di Las Vegas insieme ad Alessio D’Andrea, anche lui designer e Paolo Ganis, laureato in Managment, Clairy è un purificatore d'aria naturale che consente di migliorare la salute e il benessere di tutti.

Questi vasi-purificatori sono infatti caratterizzati da una filosofia definita tecno-artigianale, in cui coesistono la cura del dettaglio e delle finiture arricchita da una componente tecnologica “user-friendly”: il risultato sono degli apparecchi ibridi, rispettosi dell’ambiente e in grado di inserirsi con armonia negli spazi domestici e negli uffici.

Grazie all'utilizzo delle piante, Clairy rompe gli schemi del classico purificatore d’aria domestico, rappresentando una soluzione innovativa ed ecologica, che scardina la pianta dal suo ruolo prettamente ornamentale, amplificando le sue naturali proprietà di purificazione grazie a un sistema di filtraggio che sfrutta il principio delle fitodepurazione con cui le piante mitigano gli inquinanti. Il vaso aumenta esponenzialmente il flusso d'aria attraverso tutta la pianta, che diventa un vero e proprio filtro naturale per l'aria che respiriamo.

Il sistema di self-watering passivo permette alla pianta di assorbire in totale autonomia la quantità di acqua di cui necessita.

image
Courtesy photo

Clairy è inoltre un “vaso” smart, realizzato interamente in ceramica ma anche capace di connettersi attraverso rete wi-fi a smartphone, tablet ed altri dispositivi, per essere poi gestito attraverso un'app dedicata, garantendo un'esperienza d'uso live.

Attraverso l'app l'utente è infatti in grado di monitorare la presenza di agenti inquinanti nell'aria che sta respirando in tempo reale, programmare l'accensione e lo spegnimento a seconda del loro livello e rilevare il livello di temperatura e umidità, parametri fondamentali al fine di garantire un buon comfort ambientale.

Fondamentale è stata anche la cura dell'aspetto estetico di questo peculiare vaso per piante, che si ispira ai vecchi ventilatori vintage con grandi pale e griglie metalliche, e rimanda anche ai primi Brionvega: un sistema di riferimento ripreso anche nella palette cromatica dai toni pastello, scelti per valorizzare il verde brillante delle piante.

image
Courtesy photo
image
Courtesy photo

In apertura: CLAIRY È UN VASO SMART CHE PURIFICA L'ARIA DEGLI INTERIOR GRAZIE A UN CUORE TECNOLOGICO

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Design
www.progressive.ua

чехлы для смартфонов алиэкспресс

https://danabol-in.com