ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

News

di Redazione Elledecor.it

Il diario quotidiano di Elledecor.it tenuto dalla redazione. Per scoprire anteprime, protagonisti e tendenze del mondo del design, del progetto e degli interni. Un appuntamento fisso per essere aggiornati sulle ultime novità in fatto di arredi e interior design, un'occasione unica per fotografare in tempo reale quanto succede intorno alla parola casa e alle sue nuove declinazioni.

05 Dicembre 2017

Conoscete i gioielli in ceramica di Bela Louloudaki? Dovreste!

La collezione Jewellery for the Curious in mostra a Roma negli spazi della Galleria Secondome

00-bracciali-bela-louloudaki
Serena Heller

Gioielli in ceramica. La collezione Jewellery for the Curious di Bela Louloudaki

Se per Natale state cercando come regali per lei gioielli in ceramica fuori dal comune, da indossare come geometrie flessibili che si adattano al corpo, quelli ideati e realizzati dalla designer greca Bela Louloudaki, virati in ricercate palette cromatiche e inediti accostamenti di colore, fanno al caso vostro. Noi – che già li avevamo apprezzati durante un Fuori Salone a Milano sotto forma di ingegnosi bracciali e collane in ceramica - li abbiamo appena ammirati in una mostra a Roma, esposti nella galleria Secondome dove, fino al 22 dicembre, potranno essere acquistati (foto sotto).

A colpirci, oltre alla matrice architettonica del design, sono stati proprio il materiale usato, la ceramica smaltata in varie tonalità di colore oppure immersa in un bagno d’oro, e il nome della collezione che molto racconta dell'attitudine dell'architetto ateniese che questa strada ha intrapreso più di 10 anni fa dopo aver conseguito a Roma il master's degree in architettura. 

Sì, perché Jewellery for the Curious più che una collezione rappresenta un percorso creativo, intrapreso da Bela Louloudaki a completamento della sua professione di progettista all'interno di un campo allargato di azioni che prevedono la contaminazione di linguaggi, materiali forme e colori. Materici, colorati, leggeri e flessibili i gioielli della designer ateniese sono progettati come piccole architetture ready to wear, che utilizzano la versatilità della maglia reticolare per assecondare le forme di chi l’indossa.

Va aggiunto che tutti i gioielli, a partire dagli anelli in ceramica, sono interamente realizzati a mano e partono dalla composizione seriale di moduli elementari, declinati in varie dimensioni e colori, mescolando suggestioni provenienti dal mondo dell’architettura, del design e della moda. I vari pezzi sono assemblati tra di loro attraverso un filo cerato. Una soluzione aggregativa che piega il rigore della maglia geometrica a nuove regole, rendendola elastica e adattabile. Ogni pezzo è frutto di azioni rigorosamente artigianali. Un processo lontano dalla standardizzazione, che esalta le affascinanti imperfezioni della materia promuovendo l’unicità di ogni singolo prodotto. Un labirinto di riferimenti che si è scelto di sottolineare non solo attraverso la ragionata selezione dei pezzi in mostra nella galleria romana ma anche con l’allestimento progettato dallo studio P+R+V (fotto sotto): un’installazione a carattere seriale, fatta di piani sospesi a diverse giaciture e linee segnaletiche colorate a pavimento che, partendo dall’ingresso, individuano percorsi e collegamenti tra i pezzi in esposizione.


di Alec Cinque / 5 Dicembre 2017

CORNER

irefuse collection

[Design for Christmas]

Natale per narcisi

La vanità sotto l'albero in 4 idee unisex

Natale

[News]

Preparatavi a un anno... viola!

L'Ultra Violet è il Colore Pantone 2018

costume

[People]

Le regole del nomadismo

Vivere con poche cose, che invecchiano bene e raccontano storie

travel

[Architettura]

Just do it

Watts Towers: storia di un capolavoro italiano a Los Angeles

Travel

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

[Design]

Il materasso a occhi chiusi

Una guida e sei proposte per trovare il materasso perfetto

letti di design

[Design for Christmas]

Classifica per design lovers

Countdown a Natale: gli oggetti di design più acquistati online

Natale

[Case]

Lo chalet sospeso

In Canada una casa che sembra volare si mimetizza con la natura

Casa moderna

[Speciale Maison & Objet]

Il Giappone a Parigi

Con la sua “anima rattan” sbarca a Parigi il brand Yamakawa

Maison&Objet 2018

©2017 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |