ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

News

di Redazione Elledecor.it

Il diario quotidiano di Elledecor.it tenuto dalla redazione. Per scoprire anteprime, protagonisti e tendenze del mondo del design, del progetto e degli interni. Un appuntamento fisso per essere aggiornati sulle ultime novità in fatto di arredi e interior design, un'occasione unica per fotografare in tempo reale quanto succede intorno alla parola casa e alle sue nuove declinazioni.

09 Agosto 2017

Un faro come casa vacanze? Un'architettura incredibile da abitare

Il governo americano mette all'asta 6 fari abbandonati tra Michigan e Maryland

6 fari in vendita negli Stati Uniti
Getty Images

A rifletterci il faro è un’architettura davvero singolare. Una torre con una gigantesca lampada che gira. Chi lo avrà mai inventato? I Greci! Infatti il suo nome deriva proprio dall’isola di Pharos, di fronte al porto d’Alessandria d’Egitto, dove il suo ideatore, Sostrato di Cidno, ne fece costruire uno per la prima volta. Siamo nel III secolo a.C. e Sostrato è un mercante greco che fa affari ad Alessandria. Tuttavia Il tratto di mare lungo la costa della città è molto pericoloso: sotto le onde si nascondono banchi di sabbia, e non finisce qui! I comandanti delle navi sono disorientati perché non ci sono rilievi orografici di riferimento (e così non avvistano mai il porto). Sostrato decide di ovviare al problema, e lo fa in grande. Così fa erigere sull’isola di Pharos, esattamente di fronte al porto, una torre di 134 metri. Specchi di bronzo sono posizionati per riflettere il sole diurno mentre i bracieri vengono utilizzati per alimentare i fuochi di notte. 

Con questa costruzione Sostrato aveva appena dato forma al faro, una delle migliori invenzioni della tecnologia ellenica, nonché una delle 7 meraviglie del mondo antico. Poi però, secoli dopo, è arrivato il GPS, che nello spazio di un mattino ha mandato i custodi in pensione e i fari in disuso. Ma chi ha detto che un faro deve fare il faro? Alcune delle più spettacolari case vacanza americane sono proprio dei fari. Ed ecco che in questi giorni il governo americano mette all’asta 6 fari sparsi tra il Michigan al Maryland. Sono tutti raggiungibili solo via barca e sono tutti da ristrutturare quasi completamente. Ma la base d’asta è bassa: 10.000 dollari. Ed ecco che ci immaginiamo già guardiani del faro.


di Pietro Terzini / 9 Agosto 2017

CORNER

irefuse collection

[Architettura]

Timber is the new steel

Il legno che non ti aspetti

mostre

[People]

La signora delle aste

Emilie Volka e i primi mesi come direttrice di Artcurial Italia

interviste

[News]

Il giardino segreto dei jeans

L'installazione di Ian Berry al Children’s Museum of the Arts di New York

installazioni

[Design]

L'Ikea secondo Tom Dixon

Arriva Delaktig, la nuova piattaforma per l'arredo open source

arredi di design

[Design]

Il peso della Corona

Viaggio tra le corone della regina Elisabetta II

Lifestyle

[Case]

La tiny house a un click

10 casette in legno da comprare online, per chi ama la vita semplice

top ten

[Architettura]

Amore e design

San Valentino nelle cinque capitali romantiche d’Europa

Travel

[Interior Decoration]

Total Fusion

Un bistrot milanese tra Oriente e Occidente, all’insegna del melting pot

Travel

там

посмотреть

look

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |