ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

News

di Redazione Elledecor.it

Il diario quotidiano di Elledecor.it tenuto dalla redazione. Per scoprire anteprime, protagonisti e tendenze del mondo del design, del progetto e degli interni. Un appuntamento fisso per essere aggiornati sulle ultime novità in fatto di arredi e interior design, un'occasione unica per fotografare in tempo reale quanto succede intorno alla parola casa e alle sue nuove declinazioni.

13 Ottobre 2017

I mobili Comme des Garçons svelati a Parigi dopo 35 anni

Non solo moda, la Galerie A1043 di Parigi presenta una mostra con 15 pezzi di design rarissimi disegnati dalla Kawakubo

comme-des-garcons-mobili-rei-kawakubo

Lo sapevate che COMME des GARÇONS ha prodotto anche dei mobili? Ebbene sì, pare che la fondatrice, Rei Kawakubo, icona definitiva nell’empireo fashion, nella decade compresa tra il 1983 e il ’93 abbia disegnato 40 pezzi di design rimasti fino ad ora ignoti.

A dircelo sono Didier Jean Anicet Courbot e Stéphanie Laurent Courbot, fondatori della Galerie A1043 di Parigi. Nei suoi spazi minimalisti, al 47 di Rue de Montmorency, in esposizione dal 10 ottobre 15 rarissimi esemplari estratti dalla fantomatica collezione di mobili COMME des GARÇONS.

Ma sono mobili o sculture? Il confine è molto labile, ma ci meraviglieremmo del contrario! Per Rei Kawakubo infatti la contaminazione tra le arti è essenziale “tutto è collegato, il quartiere in cui si trova un negozio, i suoi vestiti, il suo layout e gli arredi naturalmente ".

Così moda arte e design entrano a far parte di un unico universo creativo da cui la Kawakubo attinge di volta in volta per realizzare un vestito haute couture, una collezione ready-to-wear oppure un negozio o ancora una sedia.

Nel caso dei 15 mobili in mostra non sorprende tanto la forma, che obbliga ad un determinato tipo di postura (come spesso impongono certi abiti) quanto invece il trattamento dei materiali: Il legno è grezzo ma sabbiato e senza vernice mentre il metallo è sabbiato poi zincato.

Personaggio eclettico Rei Kawakubo, dopo una laurea in lettere si butta nel fashion. Con i connazionali Yohji Yamamoto e Issey Miyake prima rivoluziona la moda degli anni ’70. Poi nei primi anni 2000 cambia radicalmente il modello di vendita: è lei la fondatrice del Dover Street Market. (Il concept store, acerrimo competitor di Colette)

All’età di 75 anni Rei Kawakubo è considerata un vero e prorio guru e continua ad essere una stella polare per i creativi di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE:

Il nuovo dandy veste Fornasetti e Comme des Garçons

Colette chiude i battenti dopo 20 anni di moda, design e lifestyle

Colette, i 5 pezzi di design da non lasciarsi scappare prima che chiuda


di Pietro Terzini / 13 Ottobre 2017

CORNER

irefuse collection

[Interior Decoration]

Un Manhattan vista Arc de Triomphe?

Riapre il Drugstore di Parigi e il restyling da 3 stelle Michelin è di Tom Dixon

Ristoranti

[Architettura]

L'osservatorio da abitare

Un innovativo concept a Roocascalegna, perla medievale in Abruzzo

progetti

[News]

Appuntamento a Dubai

Tutto quello che c'è da sapere sulla Dubai Design Week

eventi

[Interior Decoration]

La Romagna a Londra

Ispirazione italiana per Leo's, il nuovo place to be di Londra

lounge bar

[Speciale Contract]

Una Spa molto speciale

Un luogo del benessere che è anche galleria d'arte

irefuse Grand Hotel 2017

[News]

La Dutch Design Week è tornata!

Qualche anticipazione da Eindhoven che si prepara a più di 600 eventi di design

itinerari

[News]

Boeri vs Biraghi, il confronto

Appuntamento alla Triennale di Milano per assistere al confronto pubblico

progetti

[News]

Addio al Ventura Design District

Arriva la conferma dall'organizzazione, ma si preannuncia una novità

Milano Design Week 2018

у нас

обращайтесь

©2017 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |