ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

News

di Redazione Elledecor.it

Il diario quotidiano di Elledecor.it tenuto dalla redazione. Per scoprire anteprime, protagonisti e tendenze del mondo del design, del progetto e degli interni. Un appuntamento fisso per essere aggiornati sulle ultime novità in fatto di arredi e interior design, un'occasione unica per fotografare in tempo reale quanto succede intorno alla parola casa e alle sue nuove declinazioni.

11 Ottobre 2017

Arredare una casa piccolissima: in questo monolocale di Parigi 16 mq sembrano 100

"Spazio minimo funzionale" di EDB Studio trasforma un piccolo ambiente parigino grazie a un mobile che abbonda di vasistas e arredi a scomparsa

Marco Dapino

È possibile arredare una casa piccolissima, di solo 16 metri quadri, con tutte le funzioni di uno spazio di 100 metri quadri? Il quesito farebbe grattare la testa al più geniale degli architetti, ma a Parigi lo studio di Enrico D. Bona - EDB Studio - è riuscito nell’impresa trasformando un piccolo monolocale nel Marais in uno Spazio Minimo Funzionale. Grazie a un elemento d'arredo capace di svolgere più funzioni, questi 16 mq servono sia come studio di architettura  - con tanto di tavolo da lavoro -  sia come abitazione privata munita di cucina, tavolo da pranzo, due letti separati, armadi, divano e bagno con tutti i comfort.

Tutte le foto: Marco Dapino

Un complemento d'arredo centrale e multifunzionale in fenix, bianco malé e grigio londra, arreda il monolocale assumendo varie configurazioni quasi tutte a scomparsa o a vasistas, atte a soddisfare ogni esigenza quotidiana. All'ingresso del mini appartamento ci accoglie uno sfondato con lavabo, piastra elettrica e pensile a vasistas per l’angolo cottura, dotato anche di cassettiera, frigorifero e ripostiglio sotto il lavello.

Nell'ambiente principale, un cambio di colore sull’intradosso di un letto a scomparsa indica la presenza di un tavolino a ribalta con blocco magnetico; tra i due letti, dietro i quali compare una mappa stilizzata degli arrondissement di Parigi, una lama grigia verticale rivela la porta d’ingresso a un bagno nascosto e soggetto anch'esso a metamorfosi: il box doccia scompare grazie alle ante in vetro mobili. Un’altra superficie quadrata (foto in basso), apparentemente appoggiata al muro si trasforma nel tavolo da lavoro per architetti. A suggerire il movimento è il cambio di colore della gamba. 

Da Parigi a Pechino passando per (leggi anche → Baitasi House → Da Londra l'idea che arreda un monolocale intelligente) prosegue il gioco di scatole cinesi che sfidano lo spazio, risorsa sempre più scarsa in questi tempi di esplosione demografica. Anche qui il lavoro di restauro è attento e gentile, e lascia intatto lo charme parigino nelle travi lignee e nel ferro battuto del parapetto esterno, del XVIII secolo.


di Roberto Fiandaca / 11 Ottobre 2017

CORNER

irefuse collection

[Design]

Come si sceglie l'anello?

Dall'alta gioielleria allo star system, le tendenze degli engagement rings

Costume

[News]

Piano & Rogers al Pompidou

Per i suoi primi 40 anni il Beaubourg dedica una mostra a chi lo ha ideato

Mostre

[Architettura]

Gli occhi delle torri

Les Yeux des Tours, la serie fotografica di Laurent Kronental scattata dalle Tours Aillaud

costume

[Design for Christmas]

Un mondo di matite... d'eccezione

"The secret life of a pencil": per un pensiero a regola d'arte

Natale

[Design]

Decorazioni islamiche online

Un sito raccoglie centinaia di pattern geometrici

costume

[Case]

Maniero con piscina

La pool house di Rafael de Cárdenas nella campagna inglese

casa moderna

[News]

Mostra: Triennale - Torre Velasca

Nick Mauss sbarca a Milano con la sua prima personale italiana in due location iconiche

Mostre

[People]

Architetto ad honorem

Laurea honoris causa per Paolo Baratta, presidente della Biennale di Venezia

costume

[News]

Ventura Projects sbarca a Dubai

Da marzo 2018 nasce Ventura Dubai

progetti

ссылка

читайте здесь

©2017 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |