ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Ristrutturazione e piccolo ampliamento con vetro e legno: la famiglia si allarga

Una vecchia piccola casa in mattoni si rinnova con luce, patio e nuovi spazi per i bambini

ristrutturazione-ampliamento-i-s-m-architecten
Luis Diaz Diaz

Il progetto AV riguarda la ristrutturazione e l’ampliamento di una casa a schiera del primo Novecento a Sint-Niklaas, Belgio. La famiglia si è allargata e c’è bisogno di più spazio! Così i committenti, genitori di due bimbe, chiedono agli archietti Koen Pauwels e Wim Van der Vurst (i.s.m.architecten) di progettare nuovi e luminosi spazi per le piccole e per le attività domestiche. Il progetto di ristrutturazione edilizia e ampliamento è semplice ma efficace, e si basa su due elementi precisi: la luce e lo spazio.

Per prima cosa i due architetti decidono di riportare l’immobile al suo stato originario, così via gli intonaci e le aggiunte posticce. Poi l’intervento principale: l’estensione. Questa si configura come un volume vetrato, con struttura in legno, agganciato all’edificio preesiste che va ad occupare parte del cortile. Con questo stratagemma gli architetti generano due spazi: il primo è un patio interno, dove le bambine possono giocare all’aperto sotto l’occhio vigilie della mamma che può stare in casa (o al tavolo da pranzo o ai fornelli).

 

Il secondo elemento è una cucina con zona living, illuminata da un lucernario, che corre lungo il punto di contatto tra il nuovo spazio e l’edificio originale. Finestre a pivot a tutta altezza permettono inoltre agli spazi realizzati con l’ampliamento di aprirsi al cortile generando così una continuità spaziale tra interno ed esterno, una soluzione adatta per vivere al meglio la casa nella stagione estiva.

L’intera ristrutturazione ha previsto un rifacimento dei solai, in cui acciaio e legno sono utilizzati nella realizzazione della struttura, mentre la finitura dei pavimenti è in resina. Nel complesso il risultato è sobrio ed elegante, senza rinunciare all’estetica contemporanea che contraddistingue il linguaggio dei suoi architetti.

LEGGI ANCHE:

A Leuven un'abitazione per due dal gusto essenziale con interni astratti disegnati da linee e colori

Come arredare una casa di 70 mq perché sia spaziosa e luminosa


di Pietro Terzini / 9 Agosto 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Total Fusion

Un bistrot milanese tra Oriente e Occidente, all’insegna del melting pot

Travel

[Interior Decoration]

Il legno vince, sempre

Posato alla francese, il parquet è ancora il pavimento più bello

Lifestyle

[Interior Decoration]

Spa per la beat generation

AvroKo a Calistoga riecheggia i miti della generazione Jack Kerouac

Travel

[Interior Decoration]

A cena nei Caruggi

Sulle orme di Alessandro Borghese nei 4 ristoranti migliori di Genova

Travel

[Interior Decoration]

Chiesa con cucina

Duddell’s Hong Kong apre il suo gemello londinese in un'antica chiesa

Travel

[Interior Decoration]

Navigare nel lusso

Una locanda giapponese attraversa il Seto Inland Sea

Travel

[Interior Decoration]

Tendenza graniglia

Tutti i modi in cui interpretare in casa la vera mania del 2018

Lifestyle

[Interior Decoration]

Vacanza Muji

Il primo hotel del brand giapponese apre a Shenzen il 18 gennaio

Travel

[Interior Decoration]

Mixed metals

2018 all’insegna della contaminazione. Che luccica!

Costume

продвижение сайта в социальных сетях

источник

www.profvest.com

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |