ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Restyling con gli specchi, e la casa è subito più grande

Un piccolo appartamento di Barcellona trasformato grazie a giochi di riflessi e porte scorrevoli

restyling-specchi-barcellona-parlament19-miel-arquitectos
© Jose Hevia

Piso Parlament19 è un restyling che mostra il potere degli specchi di moltiplicare spacchi e prospettive, conferendo luminosità e ariosità ad ambienti altrimenti ridimensionati (65 m²)

Oggetti di vanità e assi nella manica per moltiplicare gli spazi e la luce e far sembrare una casa più grande, gli specchi sono l'ingrediente principale di questo restyling a Barcellona. Con l'aiuto di molteplici pannelli riflettenti, lo studio Miel Arquitectos è riuscito a dare una sensazione visiva di spazio arioso e annullare i confini tra dentro e fuori, permettendo alla natura circostante di diventare parte del mini appartamento.

© Jose Hevia 

Parlament19, il nome del progetto, non è altro che l'indirizzo dell'appartamento, situato al terzo piano di un palazzo del quartiere Sant Antoni, a un chilometro e mezzo dal centralissimo Barri Gòtic. La casa ospita un'area dining e living, una cucina e un balcone e due camere da letto con bagno, di cui una ha anche un piccolo angolo studio. Il fulcro del restyling è rappresentato da un cubo ricoperto di specchi posto proprio nel cardine dell'appartamento. Esternamente, la sua superficie agisce da caleidoscopio di luci. All'interno, lo spazio è grande abbastanza da ospitare i due bagni e la cucina, i servizi che possono essere usati senza luce naturale.

© Asier Rua 

© Jose Hevia 

Tutto il resto dell'appartamento ruota attorno a questo cubo centrale, che pare moltiplicarne all'infinito gli spazi e le prospettive. Il senso di fluidità dello spazio è ulteriormente accentuato dall'uso di porte scorrevoli e tende, che permettono di collegare tra loro gli ambienti come anche isolarli in base alle necessità.

© Jose Hevia  

© Jose Hevia 

Nel restyling un ulteriore elemento di continuità è rappresentato dagli elementi dorati che punteggiano le stanze: maniglie, elementi strutturali, interruttori. Tocchi di colore che richiamano ed esaltano il carattere rustico del soffitto originario, in legno e mattoni. 

LEGGI ANCHE:

Un magazzino abbandonato diventa loft contemporaneo nell'Arts District di Los Angeles

Vivere e lavorare in un loft di Manhattan


di Alessandra D'Angelo / 26 Settembre 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Cracco in Galleria

Il nuovo tempio gourmet in Galleria Vittorio Emanuele

Travel

[Interior Decoration]

Cucina mozzafiato

Il ristorante Palace a Helsinki riapre dopo il restauro

Travel

[Interior Decoration]

Europa arrivo!

Una selezione degli hotel più particolari da provare nel 2018

Travel

[Interior Decoration]

Casa Matilda a Milano

Un nuovo ristorante italiano ha aperto sui Navigli

Travel

[Interior Decoration]

La moda ai fornelli

A Milano gli stilisti vestono la tavola e portano lo stile al ristorante

Travel

[Interior Decoration]

Chalet azzurro PyeongChang

Casa Italia porta la prospettiva alle Olimpiadi invernali

Costume

[Interior Decoration]

I 10 colori dell'autunno 2018

I colori che ci aspettano, tra moda e interior design

Costume

[Interior Decoration]

La Cina è vicina

Tradizione locale e design moderno per l’hotel di Lissoni a Shanghai

Travel

[Interior Decoration]

I colori che vorremo

I migliori colori per dare carattere carattere ai nostri interni

Costume

ссылка

еще по теме

www.iwashka.com.ua/katalog-tovarov/zhenskaya-gigiena/vatnye-palochki-i-diski/

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | | | Comunicato tariffe politiche elettorali