ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Il caffè più fresco degli USA? A New York, in una finca colombiana

Echi colombiani da foresta tropicale e dettagli retrò per la nuova sede di Devocion, l'ultimo bar con caffetteria aperto a Brooklyn

bar-caffetteria-new-york-devocion-brooklyn
Courtesy of Devocion

Devocion è la torrefazione colombiana che ha aperto la sua seconda sede a New York grazie al progetto di Studio LOT

Il caffé a New York è una religione, con bar che propongono tostature particolari e una ricerca di coffe shop di qualità che propongono prodotti raffinati e un’ampia scelta. 

Sull'onda do questa passione che sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di newyorkesi ha aperto la nuova torrefazione con bar di Devocion, nuovo indirizzo degli appassionati del caffé a Downtown Brooklyn, progettato da Studio LOT proprio all'angolo tra Livingston e Bond, dove Boerum Hill incontra il centro di Brooklyn.

Il progetto della caffetteria che vanta ampie vetrate perfette per riempire lo spazio con la luce naturale ed illuminare la piccola giungla interna miscela in maniera perfetta pezzi vintage, design contemporaneo e la nuova tendenza del Jungalow con piante tropicale tra i tavoli.

La premiata torrefazione colombiana ormai di terza generazione, dopo lo showroom di Williamsburg, ha voluta infatti ampliare la propria presenza a Brooklyn con un nuovo caffè da 40 mq, dove l’arredo si mescola ad giardino tropicale interno creato da Plantwalldesign di New York con oltre 35 diverse specie di piante tra cui enormi alberi di mango e ficus, nonché eleganti palme a coda di pesce e alberi di carambola.

Sotto gli alberi più grandi c'è un mix di piante più piccole e coloratissime. Ispirato alla foresta pluviale tropicale della Colombia, l'estetica evocativa del giardino interno è completata dal tipico pavimento in stile colombiano di piastrelle di cemento fatto a mano e dai muri rivestiti di mattoni bianchi un riflesso evocativo estrapolata dalla tradizionale finca colombiana.

Il "caffè più fresco disponibile negli Stati Uniti" con solo 10 giorni tra importazione, torrefazione e consumo – contro la media nazionale del settore di 6-12 mesi – ha scelto un design accattivante con grande bancone di legno che prosegue sulla parete posteriore dove sono visibili le macchine del caffè di ultima generazione ideate appositamente per Devocion.

Gli interni prevedono un caratteristico pavimento in ocra gialla a disegni tradizionali colombiani e pareti di design moderno di color bianco con fori geometrici a ricordo di quelli tipici delle fattorie colombiane.

Gli arredi sono composti da comode sedute retrò di cuoio bruno raggruppate in angoli appartati divisi da piante e separè grafici. La torrefazione che si basa su una rete di oltre 400 aziende agricole di commercio equo, ha voluto comunicare l’atmosfera colombiana anche nei suoi interni.

Al centro del negozio una grande ‘isola’ bianca emerge dal pavimento e delimita lo spazio di un tavolino e alcune poltrone circondate dalla vegetazione, mentre poco lontano una colonna in cemento grezzo assicura la giusta dose di atmosfera raw all’insieme.

Il terzo materiale impiegato è il legno: lo troviamo nell’ampio bancone, nelle sedute sparse tra le piante rigogliose, nelle tavole, nelle panche e nei mobili a nicchie che fungono da librerie. Il legno continua fino al soffitto, trasformandosi in grata, e ricopre le colonne portanti creando per le vetrate un effettto nicchia sfruttato con lunghe sedute.

Il legno dalle nuance luminose che crea un’atmosfera di calda ospitalità entra in dialogo con il metallo scuro dei telai delle finestre e delle grandi tubature a soffitto.


di Paola Testoni / 14 Maggio 2018

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Da terminal ad hotel

Il TWA Flight Center di Eero Saarinen da oggi è un albergo

Travel

[Interior Decoration]

Una piadina a Lione

Masquespacio progetta 40 mq coloratissimi dedicati all'Italia

Travel

[Interior Decoration]

Belgrado cosmopolita

La rinascita della città passa per un hotel di design democratico

Travel

[Interior Decoration]

Storia delle cementine

Cuore di sabbia e cemento e un'allure tra stile liberty e decò

Costume

[Interior Decoration]

I colori dell’estate in casa

11 colori con cui dipingere le pareti di casa. Subito

Costume

[Interior Decoration]

Cena in terrazza da Prada

A Milano, il nuovo ristorante nella Torre di Rem Koolhaas

Travel

[Interior Decoration]

Marni arriva a Firenze

Un negozio pop dal tocco industriale, dentro a un palazzo antico

Travel

[Interior Decoration]

Destinazione Grecia

Design hotel e resort: le nuove aperture da provare nel 2018

Travel

[Interior Decoration]

Fiorista o galleria?

Tableau a Copenghagen, uno store tra i fiori e il cemento

Travel

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |