ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

La storia di una designer alla ricerca del sole

Si chiama LRNCE e propone artigianato tradizionale marocchino distillato attraverso il filtro della grafica e del design contemporaneo

tessuti-e-accessori-di-design-lrnce

LRNCE è il brand di tessuti e accessori che racconta cosa succede quando una designer belga si trasferisce a Marrakech alla ricerca del sole.

Fondata nel 2013 da Laurence Leenaert e ispirata a rituali tribali, la linea comprende tappeti moderni e ricamati, sandali in cuoio, rafia, corda e camoscio, specchi con struttura in legno, kimono, borse, ceramiche e altri oggetti: in altre parole artigianato tradizionale marocchino distillato attraverso il filtro della grafica e del design contemporaneo, ma anche il gusto di fare un lavoro bellissimo in un posto magico, assorbendo tutta la gioia del sole marocchino e intrecciandola alle trame del tessuto.

Se poi si guardano i suoi lavori da vicino, si scopre che spesso dietro ognuno di loro si cela una storia: Fatimaa.a  e Sabbar, per esempio, sono coperte semplici fatta a mano da tre fratelli in un piccolo atelier dove dove preparano, colorano e tessono le coperte prima che siano ricamate a mano; la collezione del 2015, Sun Out Guns Out, nasce nel deserto marocchino, M'hamid, dove Laurence Leenaert  è arrivata con nient'altro che una macchina per cucire e si è lasciata affascinare dalla vita dei nomadi e dal loro riciclo di oggetti. 

Laureata alla Royal Academy of Fine Arts, la giovane designer ha deciso di lasciarsi contaminare dall’artigianato berbero ma anche da artisti e graphic designer: un mix che le ha regalato una presenza internazionale grazie anche ai social media (il suo è uno di quelli che vi fa venire voglia di fare le valige e partire immediatamente) e, oggi, le ha permesso di aprire il suo primo show-room in città insieme al nuovo socio Ayoub Boualam.

SCOPRI ANCHE:
Gli arazzi marocchini diventano pannelli fonoassorbenti


di Carlotta Marelli / 25 Luglio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

[Design]

Il ritorno della Fashion Age spaziale

Breve storia della spacemania che ha contagiato la moda

moda e design

ремонт квартиры под ключ

there

google seo

©2017 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |