ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Stile nordico, le tendenze 2018 per arredare che arrivano da Stoccolma

Progettare oggi per il domani, lasciare un'eredità per il futuro, utilizzare gli scarti, controllare il rumore: la sostenibilità Made in Scandinavia

stile-nordico-tendenze-arredo-2018-stockholm-furniture-fair

Delta, sistema di pannelli fonoassorbenti disegnato da Constance Guisset come un mobile fluttuante nell'aria. E' prodotto da Zilenzio come i pannelli da terra Dezibel 2.0.

L'appuntamento per capire le tendenze dell'arredo in stile nordico è la Stockholm Furniture & Light Fair.

Nonostante l'edizione 2018 della fiera dello stile nordico abbia ampliato lo sguardo sul mondo, con i designer italiani in pole position con Paola Navone, nominata Guest of Honour 2018 e autrice dell'installazione "Thammada" espressione di una casa fantasiosa e ipercolorata, e Luca Nichetto, progettista non solo del pop up restaurant Ratatouille, sono stati molti nuovi prodotti presentati dalle diverse aziende scandinave.

Se la Greenhouse, la sezione che accoglie per tradizione i designer indipendenti e le scuole di design, ha accentuato la sua vocazione di incubatore di progetti e prototipi in cerca di aziende che li mettano in produzione (tra questi le sedie per raggiungere il Nirvana della Aalto University), i padiglioni della Fiera hanno permesso di scoprire il panorama articolato dell'arredamento in stile nordico tra le tante presenze straniere.

Selling silence

Lo stile scandinavo moderno fa il paio con il silenzio: con un claim curioso che potrebbe facilmente suggerire l'hashtag #sellingsilence, l'azienda svedese Zilenzio lavora per creare ambienti sonori migliori per i suoi clienti di tutto il mondo. Utilizzando materiali naturali come lana minerale, legno proveniente dalle foreste della Svezia e collaborando con una selezione di designer scandinavi e tessitori internazionali, produce alcuni dei prodotti più performanti ed esteticamente fonoassorbenti disponibili sul mercato quali i pannelli sospesi come mobile di Constance Guisset.

Dalla collaborazione esclusiva tra la Frank Lloyd Wright Foundation (USA) e l'azienda svedese Offecct, è nato il pannello acustico d'avanguardia Soundwave Ennis realizzato in poliestere stampato riciclabile che riprende il famoso motivo decorativo dei blocchi di cemento quadrati della Ennis House.

"L'Ennis Block Acoustic Tile di Offecct cattura la bellezza di questo progetto senza tempo", afferma Stuart Graff, CEO della Frank Lloyd Wright Foundation. Mentre Kurt Tingdal, CEO di Offecct  ricorda che "l'azienda nutre un forte interesse per la storia dell'architettura e abbiamo sempre ammirato il lavoro di Frank Lloyd Wright" e Anders Englund, Design Manager sottolinea che "Il pattern dell'Ennis Block non è solo bello esteticamente, ma la sua geometria aumenta il potenziale di assorbimeno del suono. Mantenendo intatto il design di Wright ma trasferendolo dal calcestruzzo privo di proprietà acustiche al materiale in feltro, diventa un pannello acustico ad alte prestazioni".

A sinistra, il pannello acustico Soundwave Ennis di Offecct; a destra, la Rose Chair di Chris Martin per Massproductions.

Disegnare il futuro

"Vogliamo creare prodotti che durino, sia dal punto di vista funzionale che estetico. Con la Rose Chair abbiamo prodotto per la prima volta una stampa 3D a grandezza naturale, che ci ha dato l'opportunità di valutare il prodotto in una fase precedente del processo rispetto alla prassi abituale. Il vantaggio di lavorare con prototipi in scala reale è che puoi avere un'idea di come il prodotto interagisce con lo spazio in cui è collocato ", racconta Chris Martin, Chief of Design di Massproductions, aggiungendo poi una nota d'affetto "Il nome non è legato alla forma ma era, ed è ancora, solo un omaggio a mia figlia Rose".

Sulla medesima lunghezza d'onda la collezione di arredamento in stile nordico moderno presentata da Voice, azienda svedese nata negli anni Novanta e di recente rilanciata.

"Gli arredi in stile nordico di Voice sono fatti per durare, sia dal punto di vista funzionale che estetico. Sono compagni a lungo termine ", afferma il designer Mattias Stenberg, consulente creativo del marchio. Sono pezzi altamente funzionali e sobri con una grande attenzione al materiale, ai dettagli e ai colori, creati da firme note come Nina Jobs, Cate & Nelson e lo stesso Mattias Stenberg.

L'idea di un design accessibile e di lunga durata che pone l'uomo al centro del progetto è da riferirsi alla forte tradizione del funzionalismo nella storia del design in stile nordico. "Creare un design sobrio ma non austero significa che devi avere cura delle proporzioni, dei colori e della tattilità. L'espressione visiva della collezione Voice è discreta, ma l'esperienza dell'utilizzare finale è calda e invitante ", sottolinea Stenberg.

La collezione 2018 di Voice.

Dal canto suo, Swedese, in scena dal 1945, oltre a sviluppare e realizzare nuovi prodotti in collaborazione con designer di fama internazionale e di successo, ha work in progress una collaborazione innovativa con gli studenti di design dell'Università Malmstens di Linköping.

Per loro ha organizzato un laboratorio creativo condotto da suoi designer nella fabbrica di Vaggeryd, nel sud della Svezia, per rilanciare i disegni classici dell'archivio Swedese e continuare a sviluppare la visione dell'azienda e rinnovare il percorso creativo. Una serie di prototipi in stile scandinavo moderno approntati dal Swedese Studio sono stati presentati in fiera nell'allestimento intitolato "Tomorrow grows here".

Pond, la nuova versione del coffee table bestseller di Monica Förster per Swedese.

La tradizione tessile reloaded

La collezione 2018 del Kasthall Design Studio si basa sul tema "Legacy of Tomorrow", parlando di un lascito per il design di domani sia per il concept estetico che per il processo di produzione.

L'azienda svedese, attiva dal 1899, ha sviluppato nuove qualità di filato e innovative tecniche di tessitura, iniziando un dialogo tra il passato e il futuro di Kasthall, dove la passione per la storia del tessile e i materiali naturali sono stati le luci guida. In collezione il nuovo tappeto Diamond trapuntato a mano è realizzato a mano in lana e lino che trae ispirazione da esclusivi ricami e haute couture.

il tappeto Diamond  della collezione Legacy of Tomorrow di Kasthall.

Sempre con dettagli couture che ricordano le texture dei tessuti usati da Chanel, è Gabrielle, tappeto tessuto con una nuova qualità di filato di lino bouclé per aumenta l'effetto a riccioli della superficie, mentre i fili visibili dell'ordito creano strisce verticali irregolari che danno un senso di asimmetria.

Il tappeto Gabrielle della collezione Legacy of Tomorrow di Kasthall.

 

 

 


di Laura Maggi / 26 Febbraio 2018

CORNER

Design collection

[Design]

Il peso della Corona

Viaggio tra le corone della regina Elisabetta II

Lifestyle

[Design]

La prima volta di Borsani

Norman Foster cura la prima mostra in Triennale dedicata a Osvaldo Borsani

Travel

[Design]

New carpets

Tappeti d'autore contemporanei per case moderne

Textile Design

[Design]

Estetica e grafica

Il progetto di Cecilie Manz per Reform. Partendo da un pezzo Ikea

Cucine moderne

[Design]

Sotto pressione, senza stress

La storia di Instan Pot, la pentola a pressione di culto

costume

[Design]

Il futuro dell'auto elettrica

Dai vecchi modelli rivistati fino al futuro più visionario

lifestyle

[Design]

Nel nome della Natura

A Londra il V&A Museum ospita la mostra Fashioned from Nature

Travel

[Design]

Millennial Pink

Come è nata la mania del rosa e perché continua a piacerci

Costume

[Design]

Made in Puglia

Svelata la nuova capsule collection Best of Italy di Coincasa

accessori di design

instaforex.com отзывы

магнитные ленты купить

матрас детский кокос

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |