ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

4 calze perfette per la Befana

Una selezione di calze da riempire di dolci per la Befana, e da indossare per iniziare il 2018 con il piede giusto

4-calze-particolari-oybo

Sono calze con due anime quelle di Oybō untuned Socks, che mescolano maschile e femminile per valorizzare la casualità sostenere l'unicità di ogni personalità.

La notte tra il 5 e il 6 gennaio arriva la Befana e, con lei, calze piene di dolci o di carbone. Superata l'infanzia, spesso l'Epifania coincide con l'inizio della dieta dopo i bagordi natalizi, quindi meglio rinunciare a caramelle e cioccolatini in favore di calze della Befana di design, che faranno felici chi le riceve anche senza calorie aggiunte.

Spesso sottovalutate, la calza è in realtà un dettaglio che può dare carattere a un outfit piuttosto formale o, al contrario, mandare all'aria un abbigliamento curato. Per questo è importante sceglierla con cura, senza rinunciare al proprio stile, magari con un velo di ironia.

Per i più eleganti c'è la proposta Kiasmo firmata dal designer Vincenzo D'Alba, che prende a prestito dall'architettura composizioni geometriche e tinte piatte, abbinandole a filati di alta qualità: una collezione di calzini dal gusto maschile amata anche dalle donne.

Gli anticonformisti si innamoreranno di Oybō untuned Socks, la prima marca di calze spaiate, con prodotti orgogliosamente progettati e realizzati in Italia dallo spirito ironico e “bipolare”: rocker e banchieri, dandy ed eterni bambini, ciascuno troverà il paio che abbina perfettamente le proprie personalità.

Dal Giappone arriva Ayamé, che più che calze propone colori e fantasie dai toni accesi da indossare: pattern bidimensionali trasformati dagli artigiani giapponesi in intricate texture che illuminano la vita di tutti i giorni.

È invece la stampa l'anima di Strathcona Stockings, brand di Vancouver che propone fantasie cosmiche o floreali, d'ispirazione japan o astratte, pensate per il tempo libero, all'insegna di una moda che non si prende troppo sul serio ma diventa strumento per l'espressione di sé.


di Carlotta Marelli / 5 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il successo di un no-brand

Muji non rivela mai i nomi dei designer con cui collabora: ecco perché

Arredi di design

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

Toyota Land Cruiser аккумулятор купить

также читайте www.220km.com

220km.com/category/total/

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |