LA CUCINA CHE SI SCEGLIE COME UN ABITO TAILOR-MADE

Elite Stone presenta una collezione che coniuga innovazione e tradizione attraverso l'uso di materiali inusuali, la ricerca tecnologica e il recupero della maestria artigianali

image
Courtesy Photo

Cucina di design e lusso si incontrano nelle nuove proposte per la casa che Elite Stone, azienda italiana leader nel campo delle pietre pregiate, presenta all’interno della sua collezione Es Atelier. Se siete stanchi dello stile minimal e dell'acciaio in cucina, l'azienda con base a Verona, ha per voi delle alternative moderne, che sono al tempo stesso di grande impatto decorativo; che ricordano uno stile di cucina classica, ma frutto di una grande ricerca tecnologica. Il primo è il progetto Living Coral Black, un sistema più che un prodotto; diversi elementi disegnano uno spazio versatile ed elegante, frutto di un’equilibrata ricerca tra tecnologia, materiali, stile, design e amore per il lusso bespoke. È un dispositivo in grado di trasformarsi e configurare ambienti diversi, da stanza come luogo per la preparazione del cibo, ad area bar, a zona living di ricevimento ospiti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Può essere un elemento discreto. Con ante a tutta altezza chiuse, infatti, la cucina a parete appare come un grande mobile. Una volta aperte, le ante e a scomparsa con scorrimento a tasca, svelano una interno dalle finiture eleganti ed elettrodomestici di alta gamma. Uno scheletro in legno multistrato marino con rivestimento interno erable e luci integrate ad accensione automatica che illuminano a giorno l’intera parete.

L'esterno interamente rivestito in pelle lavabile è una delle caratteristiche che rende unico questo spazio closet che arreda e organizza le pareti. Gli inserti delle maniglie in acciaio nichelato nero e le guide dei cassettoni e delle ante assicurano performance elevatissime. Al centro della cucina di design un suggestivo spazio winery per un lounge bar prezioso e moderno allo stesso tempo.

image
Courtesy Photo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Protagonista della cucina moderna, al centro della stanza un’ isola apribile da tutti i lati. L'effetto scenografico di questo oggetto monumentale è affidato ad un top in onice Coral Black, una pietra dai disegni intensi che grazie alla retro-illuminazione della lastra, rende calda e accogliente l’atmosfera. Una vera e propria opera d’arte che la natura, attraverso le sue meravigliose creazioni e l’uomo, attraverso la ricerca tecnologica, riescono a generare.

image
Courtesy Photo

Il top scorrevole, che in un gioco di equilibrio perfetto diventa un tavolo a sbalzo, nasconde un piano di lavorio in granito nero, con lavabo integrato, rubinetto estraibile e piastra ad induzione di ultimissima generazione. Ma non finisce qui. A cornice del sistema cucina una boiserie in pietra retroilluminata che arricchisce la stanza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
image
Courtesy Photo

L’estetica accattivante, la ricerca di funzionalità e l’uso di materiali inusuali, nascondono, dietro all’aspirazione di innovazione, il segreto di una manifattura tradizionale, quella antica della cucitura della pelle realizzata a mano, e della maestria artigiana nelle lavorazioni del marmo, del legno, del metallo.

image
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Altro stile, ma stesso rispetto dei principi che guidano il brand made in Italy per Dragonwick, un lussuoso progetto a Londra per il quale l’azienda, in collaborazione con Minotti Cucine, ha realizzato una cucina ad isola in quarzite Taj Mahal (foto sopra); un oggetto monolitico che riassume le relazioni tra la bellezza incontaminata della natura, grezza sul bordo, e l’intervento dell’uomo, che, attraverso un attento studio sul comportamento dei materiali, addolcisce le forme, le plasma, le leviga rendendole eleganti.

image
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Punto di forza del prodotto della giovane azienda, nata nel 2000 dalla visione di Tetyana Kovalenko e diventata in poco tempo una delle realtà più conosciute nel panorama internazionale, è la cura del dettaglio e la possibilità di personalizzare i progetti, che siano essi rivestimenti o oggetti d’arredo in pietra preziosa. Ogni elemento, dalle dimensioni ai dettagli delle finiture, è personalizzabile per un arredo unico e studiato ad hoc sul cliente. Un vestito sartoriale che diventa opera d’arte e pezzo da collezione.

image
Courtesy Photo

In apertura: l’isola della cucina in quarzite Taj Mahal che progetta per Dragonwyck, Londra, in collaborazione con Minotti Cucine e che nasce da uno studio attento sul comportamento dei materiali.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
www.onlyyou.od.ua

www.steroid-pharm.com/trenaver-enantat.html

steroid-pharm.com