ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Da villa tradizionale a casa minimal, dentro e fuori

La reinterpretazione moderna ed essenziale di un'abitazione a Pechino, in cui il confine tra interni ed esterni è più impercettibile che mai

casa-minimal-pechino-wonder-architects

Il restyling di una villa tradizionale cinese firmato dallo studio Wonder Architects

Quando l'amore per la casa minimal si fonde alla volontà profonda di connettersi con il paesaggio circostante, il risultato è una casa essenziale fino al midollo, che lascia spazio al relax e all'immaginazione, soprattutto di chi la progetta.

Ne è l'esempio il restyling di una villa tradizionale cinese firmato dallo studio Wonder Architects nel distretto di Xicheng, a Pechino. Un'abitazione moderna, in stile minimal, nata da un layout non convenzionale, arrangiamenti minimalisti e una forte interazione creativa tra interni ed esterni.

La disposizione spaziale della casa è stata ridisegnata da capo in diverse unità, e per ognuna di esse è stato costruito sia un interno che un esterno portando, uno spazio chiuso nel cortile e un pezzo di "giardino" dentro casa. Dividendo lo spazio verticale e rivoluzionando la relazione tra abitazione e paesaggio, gli architetti hanno esplorato al massimo le possibilità dei confini, rendendoli di fatto impercettibili. Ogni ambiente è stato infatti ricombinato per dare vita a una vera e propria esperienza narrativa spaziale, data dal contrasto estremo con il progetto originale.

Nonostante le dimensioni limitate, la casa è diventata uno spazio funzionale per "raccogliere" delle viste sul paesaggio esterno e ricordare, al suo interno, delle tipiche immagini della città di Pechino.

Leggi anche → Come arredare una casa total white in stile minimal: consigli da 5 case di design

L'uso di pareti e ricostruzioni bianche è affiancato a parti originali della casa lasciate intatte durante il processo di ristrutturazione, per non cancellare la tracce del tempo passato. Il confine tra interno ed esterno è stato sfocato non solo attraverso l'utilizzo di ampie vetrate, ma anche grazie alla collocazione di alcune rocce tra cortile e ambiente interno, dando vita a delle collisioni "casuali" tra architettura e natura. I gruppi di rocce inoltre, vogliono richiamare l'immagine della montagna e del canyon, come se l'edificio fosse stato costruito in fondo a una tranquilla valle.

Tutte le foto di Haiting Sun e Qipeng Zhu

L'esplorazione attraverso l'architettura e il design dello spazio nasce dalla necessità di varietà architettonica a Pechino: "Dai moderni condomini alle ville tradizionali, gli architetti decorano questa enorme città del vuoto con edifici limitati. Di conseguenza, le persone che vivono qui hanno sviluppato numerosi metodi per espandere la loro esperienza spaziale costruendo giardini nei loro cortili, costruendo fortificazioni in spazi vuoti e utilizzando pannelli di legno per separare gli spazi" spiegano da Wonder Architects.

Questa villa minimalista, nonostante il suo carattere essenziale, vuole essere quindi un manifesto contro "l'architettura del vuoto", attraversando i limiti dell'abitazione tipica e diventando allo stesso tempo un giardino...nel giardino.


di Essia Sahli / 27 Gennaio 2018

CORNER

Case collection

[Case]

Il senso del luogo

Nirvana Home, una villa di 6.000 mq che va oltre la fisicità

casa moderna

[Case]

Villa Albergoni è in vendita

La casa di Chiamami col tuo nome è sul mercato

Costume

[Case]

Villetta non a schiera

Da York, guida all'emancipazione della casa vittoriana

restyling

[Case]

La Scandinavia a Pechino

Il progetto di Claesson Koivisto Rune per Xian Jiang House

casa moderna

[Case]

A casa tutti bene

Dentro la villa del nuovo film di Gabriele Muccino

Costume

[Case]

Vivere mini ad Hong Kong

Lim+Lu progetta un appartamento da single a colori brillanti

mini case

[Case]

Loft scolastico

Una vecchia scuola di Rotterdam trasformata in residenza

restyling

[Case]

Una casa per tutti

Ownerless House di Vão Arquitetura ad Avaré

Casa moderna

[Case]

L'Ufo di Munch

Snohetta, Bjarne Melgaard e un progetto che fa discutere

progetti

на сайте

pharmacy24.com.ua

kamod.net.ua

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | | | Comunicato tariffe politiche elettorali