ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Una piccola casa di legno in mezzo al lago

Una casa galleggiante nelle località più estreme per gli amanti dell'avventura

casa-in-legno-ultracompatta-ecosostenibile-galleggiante-bio-architects
BIO architecs

Una piccola casa in legno ultracompatta ed ecosostenibile che galleggia sull’acqua? Si chiama DD16 ed è il progetto sperimentale realizzato da Ivan Ovchinnikov dello studio BIO architects. Laghi ad alta quota, Polo Nord, Polo Sud, località remote e inaccessibili, dove è impossibile costruire; questa casa in legno ultracompatta è pensata come rifugio per gli esploratori più temerari. Per costruirla non serve avere un cantiere in loco né operai. La casa si cala direttamente dall’alto, con un elicottero! Per questo motivo (e per il fatto che deve galleggiare) l’attenzione al peso di ogni singolo elemento è massima. La casa in legno DD16 è realizzata con materiali ultraleggeri: legno lamellare per la struttura e alluminio per il rivestimento. Poi tra i layer una schiuma poliuretanica è utilizzata come elemento coibentante, in modo da isolare lo spazio interno dalle rigide temperature dei luoghi per cui è pensata.

Gli interni presentano le usuali caratteristiche delle architetture compatte (spazi reversibili, nicchie salvaspazio e arredi pieghevoli) ma le finiture sono quelle tipiche di una abitazione contemporanea. Non mancano inoltre gli spazi propri di una piccola casa: c’è un bagno con doccia, un letto matrimoniale, una cucina con tavolo da pranzo e uno spazio libero dove è possibile installare una stufa a legna. Inoltre la grande vetrata sul prospetto principale, oltre a incorniciare viste mozzafiato del paesaggio, favorisce l’illuminazione naturale.

Dal punto di vista energetico questa piccola casa di legno è completamente autonoma: tutti i sistemi elettrici sono alimentati a energia solare mentre l’acqua è prelevata direttamente dal lago. Al momento l’unico prototipo esistente della casa in legno DD16 sta galleggiando su uno specchio d’acqua nei pressi di Mosca, ma la sua versatilità e facilità di installazione potrebbero favorirne la sua diffusione in molte località remote del globo.


di Pietro Terzini / 10 Agosto 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Cottage con veranda

Una casa classica al mare in Australia si amplia con una veranda di gusto moderno

restyling

[Case]

Dare un tetto a chi non ce l'ha

Brillante esempio di architettura sociale a New York

progetti

[Case]

Minimalismo in montagna

Lo chalet che porta la contemporaneità tra i monti

casa vacanze

[Case]

12 appartamenti alle Baleari

Week end a Palma di Maiorca in case di lusso

restyling

[Case]

Black box a Parigi

Un micro-appartamento di 30 mq ristrutturato dallo Studio Batik

mini case

[Case]

Mito irlandese per interni

Un progetto di ampliamento a Londra firmato O’Sullivan Skoufoglou

restyling

[Case]

Capanne ceche

Tradizione e modernità si fondono nelle ville progettate da Richard Meier

progetti

[Case]

Un piccolo nido newyorkese

I tanti “trucchi” per vivere in poco spazio ideati da Peter Kostelov

Restyling

[Case]

Brutalismo argentino

Accoglienza abitativa con gusto raw dei materiali

Casa moderna

на сайте

©2017 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |