ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

In Danimarca la casa costruita solo con materiale biologico di scarto. Ed è bellissima

Een til een setta un nuovo standard nel mondo delle soluzioni green con una casa biologica, costruita solo con materia di scarto, economica e di design

casa-ecologica-danimarca-biological-house

Se è vero che le soluzioni per case ecologiche ormai sono quasi obbligatorie per potersi dire all’avanguardia, quella che Een Til Een ha messo a punto è qualcosa che va un pochino oltre ciò a cui siamo abituati. Per lo studio danese fondato nel 2005 non si tratta di ridurre l’impatto, ma di utilizzare materiali biologici di scarto per costruire un’intera abitazione, facendo a meno non solo di cemento e metallo, ma anche del compensato e dei pannelli OSB.

Foto: Ventilationsvinduet

Si chiama Biological house ed è stata presentata all’eco-park Biotope di Middelfart dove punta a dar mostra di sé a 120000 visitatori all’anno. 145 metri quadrati dislocati in tre camere da letto, due bagni, cucina, salotto e terrazza, cioè tutto il necessario per una famiglia del 2017. Il progetto è tuttavia modulare, e quindi facilmente personalizzabile a seconda delle esigenze.

Foto: Ventilationsvinduet

Biological house è la duplice risposta al problema ambientale e al costo delle abitazioni. Utilizzando materiali poveri ricchi di cellulosa derivati dall’agricoltura, considerati di scarto e quindi bruciati, è infatti possibile mantenere il prezzo basso. Qualche esempio?

Foto: Ventilationsvinduet

Le travi portanti sono realizzate in fibre di canapa, i pannelli isolanti sono a base di alghe, lino e fibre di legno, sedie e tavoli sono in steli di pomodoro, le pareti interne in paglia. Il rivestimento esterno è invece in Kebony Character, un legno morbido reso più duraturo mediante il trattamento con un liquido biologico. Persino il tetto è fatto di membrane di gomma vegetale, su cui sono installati i pannelli fotovoltaici.

Foto: Ventilationsvinduet

La ricerca approfondita che permette a tutto questo di essere realizzato e commercializzato è sostenuta dal Ministero per l’ambiente danese, secondo una politica lungimirante e coraggiosa. Dato che non vuole essere un esercizio sterile, l’estetica non è lasciata al caso. Dall’esterno, con tetti spioventi in perfetto stile nordico, all’interno, con una cucina degna dei designer più raffinati, la struttura non ha nulla da invidiare alle residenze famigliari più diffuse.

Foto: Een til een

Foto: Ventilationsvinduet

 


di Stefano Annovazzi Lodi / 14 Dicembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Gli opposti si attraggono

In Bielorussia una casa di campagna moderna e accogliente

Casa moderna

[Case]

La casa più bella d'Inghilterra

Caring Wood si ispira alle torrette usate per essiccare il luppolo

Case moderne

[Case]

Postmoderno a Londra

Cosa succede se togli i mattoni e metti il pink millenial

Restyling

[Case]

Minimal a Palazzo Pamphilj

In un palazzo storico di Roma un appartamento dai toni soft

Restyling

[Case]

AAA cercasi appartamento

A Versailles 28 mq diventano una reggia rosa pastello

Mini case

[Case]

Una casa scolpita

Felipe Rodrigues firma in Brasile una casa scultorea e irregolare

Casa moderna

[Case]

Sofisticatezza contemporanea

Il restyling di una casa vittoriana a Melbourne firmato The Stylesmiths

Casa moderna

[Case]

La casa che respira

Un'architettura tropicale per abitare a piedi nudi

Casa moderna

[Case]

Plastica e scultorea

A Sydney una casa in cemento, sorretta da un unico pilastro

casa moderna

читать далее cialis-viagra.com.ua

обращайтесь gepatite.com

there medicaments-24.com

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |