ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Justin Timberlake e Jessica Biel traslocano, e il loro attico è in vendita

241 metri quadri di eleganza e comfort, avvolti da vetrate vertiginose: è la casa di lusso del cantante, al 311 di West Broadway, appena approdata sul mercato

attico-justin-timberlake-jessica-biel-new-york-in-vendita
© Stribling & Associates

L'attico di Justin Timberlake e Jessica Biel è in vendita. L’attico di New York in cui hanno convissuto dal 2010, nel quartiere di Soho, a Manhattan, è sul mercato per 7,9 milioni di dollari. Un milione e mezzo in più della cifra sborsata dal cantante per aggiudicarsi, otto anni fa, questa casa ariosa ed elegantemente casual, dal tipico fascino newyorkese.

Le ragioni per cui la coppia d’oro dello showbiz a stelle e strisce ha deciso di separarsene, affidandosi all’agenzia immobiliare Stribling, sono presto dette: Timberlake e consorte hanno appena messo le mani su un sontuoso duplex grande il doppio, ricavato in un'ex fabbrica divenuta condominio di lusso, nella vicina zona di Tribeca, meta ambitissima dalle celebs. Il costo? Oltre 20 milioni di dollari.

© Stribling & Associates

Non che il vecchio attico di Justin Timberlake a Soho abbia nulla da invidiare al suo successore: 241 metri quadri, tre camere da letto e altrettanti bagni, un terrazzo che avvolge la casa su tre lati e vetrate a tutta altezza per respirare l’atmosfera palpitante della città.

Artefice del progetto è Gwathmey Siegel, noto architetto che firma anche l’intero complesso di Soho Mews, l’esclusivo condominio in vetro e acciaio, con garage privato, parco e area fitness, di cui l’attico di Justin Timberlake a New York fa parte.

© Stribling & Associates

Ma diamo un’occhiata all’interno dell'attico Timberlake-Biel a New York, per curiosare un po’ nella vita domestica e nel gusto di due celebrità tanto acclamate. Che Justin Timberlake sia votato alla musica lo si intuisce subito dal grande pianoforte che troneggia nella zona living, un ampio e accogliente open space ad angolo, vero cuore dell’appartamento.

I comodi divani e il caminetto raccontano una dimensione conviviale e rilassata, che non rinuncia a un tocco sofisticato. Lo testimoniano i materiali nobili (pelle, legno, marmo) che caratterizzano la casa di Justin Timberlake, declinati in sfumature neutre, che difficilmente si discostano da bianco, grigio e nero.

© Stribling & Associates

Adiacente al salotto, c’è la zona pranzo, corredata da una cucina essenziale, ma elegantemente attrezzata: qui, tra ripiani in granito e olmo striato, spiccano accenti di vetro fumé, a contrasto col candore lucido dei mobili, rigorosamente Made in Italy.

Se nella parte pubblica della casa anche il design trasmette un invito chiaro a intrattenersi e condividere, intimità e privacy prendono il sopravvento quando ci si sposta nella zona notte. Gli ambienti sono ben separati, con pannelli in legno al posto delle pareti, dietro cui si celano armadi e scomparti realizzati ad hoc. La suite padronale vanta un doppio affaccio, che offre una visuale privilegiata sul panorama metropolitano.

Le vertiginose vetrate incorniciano uno spazio dai toni più morbidi e caldi, dove la spiccata personalità delle due star si affida ai dettagli, come le lampade scultoree o la poltrona in velluto color salvia.

@ Stribling & Associates

Non meno intrigante è il bagno principale, dominato da una gigantesca vasca ovale Vaio Duo di Kaldewei, che si erge sopra un pavimento di marmo riscaldato.

Completano il quadro le due stanze da letto aggiuntive, perfette per accogliere amici o familiari. Anche qui ritroviamo la stessa formula vincente: comfort più panorama. Ma se si vuole chiudere il mondo fuori basta premere un pulsante. Tutte le vetrate sono oscurabili elettronicamente. Un requisito essenziale, per una vita da star.

© Stribling & Associates

 

 


di Elisa Zagaria / 11 Marzo 2018

CORNER

Case collection

[Case]

Angolo lettura con oblò

Gli interni di una casa di Roma firmati da Studio Strato

Restyling

[Case]

Casa di periferia

Il nuovo stile suburbano giapponese delle giovani generazioni

Restyling

[Case]

Dissolvere le tracce

Disappear Retrait di Studio Coulson si insinua nella natura

Casa vacanze

[Case]

Dal buio alla luce

La ristrutturazione di BoND di un appartamento a Manhattan

Restyling

[Case]

La perla dei Caraibi

Una villa famigliare dedicata al relax e al contatto con la natura

Casa Vacanze

[Case]

Lusso italiano

Gli interni di un complesso abitativo in Cina, Tra Oriente e Occidente

casa moderna

[Case]

La casa dei famosi

L'attico nell'Isokon Building di Londra abitato da celebrity

Casa moderna

[Case]

Vivere sott'acqua

Alle Maldive nasce la prima villa sottomarina del mondo

Travel

[Case]

Sogno americano in vendita

Una casa prefabbricata anni ’60 da comprare a Palm Springs

casa moderna

t-marka.ua/

у нас cafemarseille.com.ua

подробнее

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |