ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Una casa disperatamente moderna che porta l'acciaio tra le querce della California

Faulkner Architects firma Miner Road: un'oasi di design, sostenibilità e tecnologia nell'entroterra di San Francisco

Courtesy photo: Joe Fletcher Photography

Miner Road è una tortuosa strada che attraversa una macchia di verde nei pressi di Orinda, città nell’entroterra di San Francisco. Ma Miner Road è anche il nome di un’abitazione sostenibile che sorge qui, immersa tra filari di querce autoctone e rivestita in acciaio “corten”, a manutenzione zero. E’ stata progettata da Faulkner Architects con sede a Truckee, in California, per una coppia molto attenta all’etica ambientale. Entrambi occupati nel settore della sostenibilità, i coniugi volevano per la loro famiglia con due figli una casa ecologica, energeticamente efficiente, e con una forte identità di design. Scopriamola insieme. 

Miner Road sorge su una proprietà di otto acri (circa 3 ettari) in leggera pendenza alla base delle Oakland Hills. Per ridurre l’impatto ambientale della villa, lo studio Faulkner ha dovuto compiere “un'osservazione del paesaggio, del clima, degli usi e dei modelli esistenti sul sito”. Ciò ha permesso di trovare sia soluzioni di design che tecnologiche, affinché gli inquilini potessero condurre una vita più sostenibile

L’esterno in acciaio Corten conferisce all’abitazione un aspetto arrugginito in continuo mutamento, che si sposa coi colori della terra e del foliage autunnale. Il corten oppone alla pioggia una superficie ruvida e duratura che non richiede manutenzione, oltre a essere relativamente economico. Secondo Greg Faulkner la sua bellezza risiede nel fatto che "queste masse d'acciaio arrugginite si rinnovano ogni volta che piove, proprio come il paesaggio”.

Tecnicamente il progetto è una ristrutturazione di un’antica casa preesistente, per questo per la nuova pianta è stata usata l’impronta originale. Un vecchio camino è stato avvolto nel cemento per fungere da principale elemento strutturale a cui ancorare la nuova struttura. Ciò ha permesso di evitare nuovi livellamenti e di lasciare il fianco della collina al suo stato naturale. All'ombra di vecchie querce, la nuova casa è in intima relazione con gli alberi che la circondano e che sembrano far parte integrante del progetto. “Quei grandi alberi sembravano un rifugio prima ancora che costruissimo qualcosa”, ha spiegato Greg Faulkner, “un materiale gratuito”, offerto dalla natura, diventato in un certo senso “parte della casa”. 

Il dialogo con la natura è evidente anche negli interni. Alla casa si accede da nord da un passaggio coperto. Dentro troviamo ambienti luminosi, tetti alti e una tavolozza di colori e materiali più che minimale ma anche elegante. La quercia bianca non rifinita di pavimenti e soffitti, usata a temperature più chiare o più scure per rappresentare la crescita degli alberi, trova un contrappunto materico nel basalto dell’impiantito, nel gesso alle pareti e nello stesso acciaio corten.

Nella zona giorno principale ci imbattiamo in un’incredibile vista sull’esterno grazie a una parete di vetro a scomparsa, larga oltre 3 metri e mezzo. Qui interviene la tecnologia con le finestre Reynaers: grandi pannelli in profilati a taglio termico in alluminio, che isolano dal freddo abbassando i consumi energetici. Ma Miner Road è disseminata di altre trovate tecnologiche: basti pensare che i servizi igienici e la lavanderia funzionano grazie a un sistema di raccolta dell’acqua piovana, o che l’elettricità proviene da un impianto fotovoltaico da 8,1 kW. 

Al secondo piano troviamo un ambiente da lavoro e un “pacing deck”: una terrazza da passeggio (foto d'apertura) richiesta da uno dei clienti, ombreggiata da acciaio perforato. L’abitazione sostenibile Miner Road ha recentemente vinto l’Honor Award dell’American Institute of Architects, California Council (AIACC).


di Roberto Fiandaca / 6 Gennaio 2018

CORNER

Case collection

[Case]

La tiny house a un click

10 casette in legno da comprare online, per chi ama la vita semplice

top ten

[Case]

A casa di Versace

Casa Casuarina oggi è un hotel di lusso ma anche un set

Lifestyle

[Case]

Piccoli grandi spazi

Studio Wok firma un monolocale milanese intelligente ed economico

mini case

[Case]

Sopravvivere al BlueMonday

Sognando ad occhi aperti con questi rifugi da sogno immersi nella natura

top ten

[Case]

Una casa hygge sul lago

L'ultimo progetto di Norm Architects è un rifugio nel bosco norvegese

casa moderna

[Case]

Il mare d'inverno

Un bed and breakfast-rifugio sulle coste del Mar Baltico

Travel

[Case]

Scandinavo californiano

Geremia Design porta a San Francisco lo stile del Nord Europa

casa moderna

[Case]

Prossima fermata

Una vecchia stazione di campagna diventa casa vacanze

restyling

[Case]

Un weekend nella città eterna

A Roma una nuova location che mixa antico e avanguardia

Casa moderna

источник

у нас

у нас

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |