ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Le pergole bioclimatiche per vivere all'aria aperta tra design e benessere

Le strutture Opera e Vision sono pensate per godersi al massimo il proprio giardino o la propria terrazza anche in autunno, tra sostenibilità ambientale e comfort termico

Questo autunno 2017 non sta risparmiando ancora delle splendide giornate di sole, ideali da passare in giardino o in terrazza durante il tempo libero: vivere all'aria aperta dopotutto, è una fonte di benessere sempre più importante, tanto nell'ambiente privato della propria casa quanto nel mondo contract. Lo sa bene Pratic che, anche nel mondo dell'hospitality, offre soluzioni per la vita outdoor che offrono il massimo comfort in termini di temperatura, luce, ventilazione e protezione: tra queste troviamo delle strutture all'avanguardia, dal punto di vista estetico e funzionale, come le pergole bioclimatiche Opera e Vision, della linea Bioclimatic Planet. Una risposta in linea con i tempi ai dettami dell'architettura bioclimatica, valorizzando e rispettando l’ambiente.

Le pergole bioclimatiche sono realizzate interamente in alluminio e inox e concepite per sfruttare gli spazi esterni tutto l'anno, creando al proprio interno condizioni climatiche ideali grazie a una regolazione naturale della temperatura: questa viene ottenuta beneficiando dei raggi del sole e del ricircolo dell’aria. Le loro lame frangisole ruotano inoltre di 140 gradi e assumono un’inclinazione variabile che comporta la modulazione dell'intensità della luce, offrendo anche una protezione totale anche in caso di pioggia. Quando le lame si chiudono infatti, le acque piovane vengono convogliate da gronde perimetrali e pluviali integrati nella struttura, gestendo perfettamente anche flussi d’acqua importanti, neve e forte vento.

In soli 22 cm di altezza, il profilo orizzontale della pergola bioclimatica Opera accoglie al suo interno la tenda verticale Raso, mentre Vision presenta una struttura realizzata con speciali fresature, studiate appositamente per agganciare il profilo contenente la tenda. La due pergole bioclimatiche possono inoltre essere integrate con Slide Glass, un autentico serramento a porte scorrevoli che garantisce la chiusura totale ed esalta la leggerezza e l'essenzialità di tutto l'insieme. Ma non finisce qui, perché con Opera e Vision il piacere della vita en plein air si prolunga fino a sera grazie all’illuminazione perimetrale a led RGB e ai faretti SPOT LIGHT installati ad incasso sulle lame, modulabili sia nell’intensità che nell’inclinazione. Una bellissima soluzione che, oltre all'estetica, dà la priorità alla ricerca del comfort termico e alla sostenibilità ambientale.


di Essia Sahli / 2 Novembre 2017

CORNER

Speciale Contract collection

[Speciale Contract]

Arredare con i serramenti

Le soluzioni contract di Erco tra estetica e funzionalità

arredi di design

[Speciale Contract]

A ogni interno una maniglia

Classica, contemporanea, urban o country?

accessori di design

[Speciale Contract]

Lenzuola e piumoni da sogno

dreamin'101 è la nuova linea firmata Minardi Piume

textile design

[Speciale Contract]

Rivestire i letti con Shuj

Avete mai dormito in un piumino imbotto di seta?

textile design

[Speciale Contract]

Week end in biblioteca

Aspettando l'autunno, ecco dove godersi un video-camino

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Made in Italy e hotellerie

Un talk e un contract book per parlare di design e ospitalità

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Hospitality, design e fitness

Una gym d'autore all'interno di un pop up hotel a Milano

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Art design: 3 lecture

La parola a Claude Missiri, Marco Lavit e Davide Rapp

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Una Spa molto speciale

Un luogo del benessere che è anche galleria d'arte

irefuse Grand Hotel 2017

©2017 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |