ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

irefuse Italia

Come rendere porte e finestre parte integrante dell'arredo

Le soluzioni di Erco trasformano i serramenti in un vero e proprio punto di riferimento per il mondo dell’architettura e del contract

erco-finestre-porte

Ecoclima Custom è la collezione di Erco per chi desidera ambienti pieni luce per godere della bellezza del panorama

Dare forma concreta alle idee architettoniche significa ben più che avere in mente, e non solo, un progetto perfetto in ogni sua parte. Ciò che è necessario nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni è scegliere i prodotti giusti capaci per un'architettura che possa esprimersi ed essere vissuta al meglio. E questo è anche l’impegno di Erco, storica azienda comasca di produzione di porte e finestre, che da sempre dà priorità assoluta alla qualità dei materiali e alla produzione tutta italiana, per soddisfare la clientela più esigente e assecondare i progetti più audaci attraverso serramenti che riflettano l'anima della struttura.
Tra le nuove proposte di Erco troviamo tre nuove collezioni in linea con le richieste sempre più alte del mondo contract e non solo. Shade, disegnata da Giuseppe Bavuso, rinnova l’immagine dei serramenti dando vita ad un autentico prodotto di design. Lo fa grazie a un sistema innovativo di finestre e portefinestre, disponibile anche con vetrate scorrevoli e porte d’ingresso, in perfetto equilibrio tra tecnologia ed estetica essenziale. Anche il lato interno offre diverse possibilità di personalizzazione, dal corian al vetro, sino al grès porcellanato, così da poter essere coordinate anche con la pavimentazione oppure con il colore delle pareti. Ogni versione non necessita di persiane o tapparelle perché munita di oscurante posto all’interno del battente in vetro.

Ecoclima è invece la collezione di Erco concepita per soddisfare normative energetiche attuali e future: le porte e le finestre sono infatti pensate per rispondere con la ricerca tecnologica e l'innovazione alle esigenze sempre più complesse del mondo dell'architettura e dell'arredo, in particolare per chi ama ambienti pieni luce e un'ampia visuale sul panorama circostante. I serramenti Ecoclima infatti, consentono la realizzazione di finestre, portefinestre e scorrevoli di grandi dimensioni, facendo risaltare pienamente la bellezza degli spazi esterni. I vetri possono inoltre essere scelti in tre diverse versioni di colore: trasparente e riflettente chiaro o grigio, per schermare la vista dall’esterno. Tutte le serie dei prodotti Erco sono corredate da “vetro basso emissivo” con distanziatore warm edge e vetri anti-infortunio interni per le finestre e sia interni che esterni per le porte finestre.

Infine troviamo Minimal, la collezione per chi desidera un grande impatto visivo con effetto facciata continua, in un connubio perfetto tra modernità e grandi luci. Il vetro è l'anima vera e propria di questo progetto, unito a design moderno e ottimo isolamento termico per finestre e porte finestre. Tutte le proposte firmate Erco garantiscono inoltre un alto livello di sicurezza, con una dotazione standard di punti di chiusura anti-effrazione in acciaio, sino a un allestimento che integra segnalatori nella ferramenta e maniglie con blocco e piastra in acciaio anti-foro.


di Essia Sahli / 9 Novembre 2017

CORNER

Speciale Contract collection

[Speciale Contract]

A ogni interno una maniglia

Classica, contemporanea, urban o country?

accessori di design

[Speciale Contract]

Outdoor con stile

Le pergole bioclimatiche per godersi al massimo l'aria aperta

arredi outdoor

[Speciale Contract]

Lenzuola e piumoni da sogno

dreamin'101 è la nuova linea firmata Minardi Piume

textile design

[Speciale Contract]

Rivestire i letti con Shuj

Avete mai dormito in un piumino imbotto di seta?

textile design

[Speciale Contract]

Week end in biblioteca

Aspettando l'autunno, ecco dove godersi un video-camino

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Made in Italy e hotellerie

Un talk e un contract book per parlare di design e ospitalità

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Hospitality, design e fitness

Una gym d'autore all'interno di un pop up hotel a Milano

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Art design: 3 lecture

La parola a Claude Missiri, Marco Lavit e Davide Rapp

irefuse Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Una Spa molto speciale

Un luogo del benessere che è anche galleria d'arte

irefuse Grand Hotel 2017

©2018 irefuse - - P. | VIA Monyka Salym, 6, ,

| | |