Columbus, città americana sconosciuta che è una mecca dell'architettura

Angoli suggestivi e opere di celebri architetti sono gli assi nella manica di una delle più attraenti città outsider degli Stati Uniti

image
Getty Images

È la capitale dello stato dell’Ohio, la quindicesima città più popolosa degli Stati Uniti e la terza metropoli del Midwest. Avete capito di chi stiamo parlando? Se la risposta è no, probabilmente conoscerete già Chicago e Indianapolis, ma non avrete ancora avuto il piacere di scoprire Columbus: affascinante outsider che sta seducendo sempre più persone con il suo fascino, la sua vivacità e le sue architetture.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. L'architettura Neoclassica: il Campidoglio di Columbus

Propria una di queste ultime, con il suo profilo austero, veglia sul quotidiano tran tran della città. Lo stile neoclassico ispirato all’antica Grecia, terra madre della democrazia, era tra i più popolari a metà Ottocento e anche il Campidoglio di Columbus rispetta pienamente questa tendenza. Dietro le sue colonne, i suoi fregi e le sue mura chiare, l’edificio oggi ospita il governo dello Stato dell'Ohio ().

A post shared by (@komencolumbus) on

2. L'architettura Contemporanea: Il Columbus Museum of Art

Decisamente più moderno è invece il profilo del Columbus Museum of Art, un tempio dedicato alla creatività, all’arte e alla cultura che oggi può sfoggiare anche un moderno volto firmato dallo studio DesignGroup. Una nuova, elegante, sezione di oltre 4000 mq, tutta rivestita di rame che si fonde a una galleria in pietra calcarea e vetro, ospitando un nuovo ingresso principale, un ristorante, un punto vendita e un giardino di sculture ().

A post shared by (@columbusmuseum) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Un altro palcoscenico di Columbus, dove però lo spettacolo da ammirare è quello della natura, è il Grange Insurance Audubon Center, progettato dallo studio DesignGroup. Una struttura che con il suo interessante design prova a far incontrare l’universo urbano e quello green, attraverso ambienti confortevoli e avveniristiche soluzioni ecosostenibili ().

A post shared by (@experiencecolumbus) on

3. L'architettura tedesca dell'Ottocento: Il German Village di Columbus

Tra le aree più suggestive della capitale dell’Ohio figura il German Village, un vero e proprio piccolo angolo di Germania nascosto, ma non troppo, tra le strade della metropoli americana. Muri in mattoni, atmosfere working class e piccoli locali compongono l’anima di questo quartiere nato a partire da metà dell’Ottocento, a seguito del massiccio arrivo di un gran numero di organizzatissimi immigrati tedeschi ().

A post shared by (@germanvillagelife) on

4. Il decostruttuvisitmo: Il Wexner Center of Art di Columbus

Tornando all’arte, non si può non citare il Wexner Center for the Arts, uno straordinario esempio di Decostruttivismo, progettato a fine anni ‘80 dall’architetto Peter Eisenman. Un suggestivo centro di ricerca per le arti che organizza programmi di residenza d’artista e laboratori multidisciplinari che indagano arti performative, multimedialità e cultura d'avanguardia ().

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A post shared by (@wexarts) on

5. L'architettura avanguardista degli anni '60: il COSI di Columbus

Costruito negli anni Sessanta, il COSI - Center of Science and Industry è una struttura ibrida che unisce un museo dedicato alla scienza e un centro di ricerca, all’interno di una struttura all’avanguardia di 320.000 mq progettata dall'architetto giapponese Arata Isozaki lungo un'ansa del fiume Scioto ().

6. L'architettura Art Déco: La LeVeque Tower di Columbus

Tra le silhouette più riconoscibili di Columbus c’è quella della LeVeque Tower, un grattacielo di 47 piani nato dalla matita di Charles Howard Crane nel 1927. Oggi questo scenografico edifico art déco, dietro la sua facciata e i suoi ornamenti, cela un universo super contemporaneo fatto di residenze di lusso, dove non mancano eleganti soluzioni di interior e panorami mozzafiato.

A post shared by (@hotellevequecbus) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Appena fuori Columbus

Poco distante da Columbus, a Dublin, si trova una delle più singolari installazioni del Midwest, il Field of Corn: una composizione di 109 spighe di grano in calcestruzzo, creata da Malcolm Cochran con il landscape design di Stephen Drown e James Hiss, che omaggia uno dei più aurei patrimoni locali.

A post shared by (@yoncerr92) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Architettura
profvest.com

виды ценных бумаг

У нашей организации важный портал на тематику https://granit-sunrise.com.ua.